13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Cronaca/Politica Questione di serietà e di rispetto, di Angelo Levis

Questione di serietà e di rispetto, di Angelo Levis

Cari cittadini/elettori bellunesi,
con voi voglio fare un ragionamento che chiami in causa il buon senso comune. Fin dall’inizio del mio mandato di consigliere provinciale ho cercato di dare il massimo pur nei limiti della mia esperienza. Penso di averlo dimostrato nel numero e negli atti proposti in consiglio. Spesso le province, in quanto enti, vengono considerate inutili e in un periodo tanto difficile per l’economia del paese alcuni chiedono persino che siano abolite. Per la particolarità della situazione morfologica del nostro territorio nel mio partito si sta aprendo uno spiraglio affinché la nostra provincia possa rimanere, come punto di riferimento in una toponomastica così difficile. Lo spettacolo che questi mesi la maggioranza sta esibendo nella conduzione della Provincia vanifica gli sforzi di far capire che per il nostro futuro questo ente rimane di estrema importanza. Abbiamo avuto un vicepresidente (seppur persona capace) impegnata in più incarichi. Abbiamo avuto una vicepresidenza scoperta per mesi e ora la nomina dell’assessore De Zolt con contratto a tempo non risolve, di fatto, il problema della continuità amministrativa. Cari cittadini/elettori, sia che siate di destra, di sinistra o apartitici converrete con me che la guida di un ente comporti tempo, conoscenza e progetti da avviare, far conoscere e sviluppare. Questo continuo cambio di vertice certo non fa presupporre un progetto politico di lungo respiro. Dispiace che il PDL non abbia ancora saputo esprimere un nome condiviso per la vicepresidenza, che dimostra la poca serietà di governare questo ente da parte di questo partito. Caro presidente Bottacin i suoi compagni di strada si sono rilevati impreparati, forse è meglio ripartire per il bene di tutti noi!
Angelo Levis
Capogruppo I.D.V consiglio provinciale

Share
- Advertisment -



Popolari

Revocata la condanna penale agli animalisti per aver offeso Berlato e Caretta a Longarone nel 2015

Il giudice di pace di Belluno revoca la condanna penale al leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero e al leader del Fronte Animalista Roberto Serafin,...

Profumo di cirmolo. Festival della scultura in Val Comelico 4^ edizione

Prende il via questo fine settimana, il 7, 8 e 9 agosto, a Santo Stefano di Cadore la quarta edizione del Festival della scultura. Dalle...

Donazioni all’ospedale di Feltre dalla Sezione alpini di Feltre e Ail

Questa mattina sono state consegnate all’ospedale di Feltre due importanti donazioni. La Sezione di Feltre dell’Associazione Nazionale Alpini, sempre sensibile e disponibile nel supportare l’ospedale,...

Matteo Sponga è il nuovo direttore di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti

Matteo Sponga è stato nominato direttore della Unità Operativa Complessa di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti. L’UOC di Medicina Legale, afferente al Dipartimento di Prevenzione, svolge...
Share