13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti 66mo anniversario della Notte di Santa Marina

66mo anniversario della Notte di Santa Marina

Sabato 19 giugno alle ore 18.30 verrà celebrata presso il Sacello di via Tofana Prima a Feltre, la ricorrenza della “Notte di Santa Marina”, che rievoca una dolorosa pagina della storia di Feltre durante la Seconda Guerra Mondiale. Come è noto, il 19 giugno 1944 la gendarmeria tedesca, coadiuvata da spie italiane, compì una spietata rappresaglia, durante la quale furono uccise 5 persone e arrestate altre 37, poi imprigionate o deportate in campi di concentramento. La cerimonia avrà il seguente programma:
·         Saluto del Sindaco, Sen. Gianvittore Vaccari;
·         Intervento del Presidente della sezione ANA di Feltre, Geom. Carlo Balestra;
·         Lettura di alcune testimonianze dell’epoca;
·         Momento di preghiera con Mons. Secondo Dalla Caneva.
In caso di maltempo la commemorazione si terrà nella Chiesa di Sant’Orsola dell’Istituto Carenzoni.

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share