Sunday, 15 September 2019 - 22:38
direttore responsabile Roberto De Nart

“An tocatel de carta” Domenica 13 giugno Al “Teatruto” del Gruppo Musicale di Costalta Costalissoio (BL)

Giu 13th, 2010 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La Compagnia Teatrale “Fonteatro” di Sovramonte, mette in scena una commedia brillante domenica sera a Costalta di Costalissoio (), interamente scritta ed interpretata da bravi attori.“An tocatel de carta” racconta di un matrimonio tra Renzo e Lucia. Proprio così. Un Renzo ed una Lucia di Sovramonte. Ed anche per loro, ad aprire la commedia, c’è un impedimento alle nozze.“Questo matrimonio non s’ha da fare, né domani, né mai.” , così i Bravi del Manzoni nei suoi Promessi Sposi. Invece per i giovani promessi di Sovramonte, è un pezzetto di carta ritrovato in una soffitta che darà il via a tutta una serie di inconvenienti, intrighi, equivoci che vedranno l’ Osteria principale del paese, gestita dall’ ostessa Marieta, come punto di ritrovo e di sfogo di tutti i personaggi. La storia, come tutte le belle storie, avrà il suo lieto fine, non senza prima mettere a dura prova tutti i personaggi della commedia. Lo spettacolo vive sulla comicità schietta e sulla bravura degli interpreti e riprende gli schemi tradizionali del teatro brillante.
La Compagnia Teatrale “Fonteatro” nasce nel 2009, seguita dal regista Claudio Michelazzi, presentando lo spettacolo “Varietà” ed ottenendo un buon successo. Molti gli attori che hanno partecipato alla realizzazione del testo, dalla scrittura alla messa in scena, portando avanti, come importante progetto, lo studio della cultura popolare e delle tradizioni dei paesi d’origine, dal dialetto, alla ricerca sui costumi e sui proverbi popolari, avendo lo scopo di diffondere e recuperare il patrimonio culturale e sociale del territorio.

Share
Tags:

Comments are closed.