Monday, 21 October 2019 - 09:33
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Quattro cene con lettura dal vivo negli agriturismi ogni venerdì di giugno con Incontrarte

Mag 30th, 2010 | By | Category: Appuntamenti, Meteo, natura, ambiente, animali, Pausa Caffè

L’inizio di una calda estate, la voglia di una cena ricca di sapori veri, e  la buona compagnia di una lettura da assaporare o meglio: il piacere che qualcuno legga per noi, con la memoria che certi passaggi di possano riportare nei nostri cuori, sensazioni già provate o creare scompiglio e nuove emozioni. E’la premessa dell’associazione feltrina Incontrarte alle quattro serate in Agriturismo animate dal gruppo lettori dell’ associazione, patrocinate dalla Provincia di Belluno. “E’una piccola e nuova esperienza da fare, percorrendo un sentiero che ci porta a scoprire le bellezze del nostro territorio, la generosa gente che incontreremo in questo cammino che, con i suoi piatti, la sua allegria, la calda voce ci farà sentire come in una grande famiglia”, spiega Monica Chiea di Incontrarte. I prodotti coltivati in una terra aspra ma stupefacente, ci danno il senso
della vita, le cose importanti come l’amicizia la cultura e il trovarsi vicini in una tavola imbandita per amare la vita. “Quattro venerdì che abbiamo deciso di dedicare con il cuore a tutte quelle persone che amano la serenità che una cena in Agriturismo può riservare, accompagnati dalla lettura di prose o poesie per dare proseguo alle sensazioni che le pietanze ci hanno regalato”.
Tutti i venerdì del prossimo mese, cominciando il 4 giugno presso l’”Agriturismo Pian dei Rori” a Busche, continuando il giorno 11 giugno all’ “Agriturismo Meneguz Aurelia” ad Arson , spostandoci poi a Seren del Grappa presso l’”Agriturismo Albero degli Alberi” il giorno 18 giugno, e per concludere venerdì 25 giugno, sempre a Seren presso l’”Agriturismo San Siro”.
Per motivi di organizzazione la prenotazione è obbligatoria, e partecipando a tutte e quattro le serate si otterrà in omaggio uno splendido pacco di prodotti tipici locali. Non mancate.

Share
Tags: ,

Comments are closed.