13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Cronaca/Politica La nuova pubblicazione Dolomiti patrimonio Unesco "si dimentica" del massiccio del Pizzocco

La nuova pubblicazione Dolomiti patrimonio Unesco “si dimentica” del massiccio del Pizzocco

“Dolomiti patrimonio mondiale Unesco”, la pubblicazione presentata lo scorso 13 maggio a Palazzo Piloni in occasione della costituzione della Fondazione, e che deve ancora raggiungere tutti gli uffici e i punti di promozione turistica del Triveneto crea già qualche malumore. A segnalarcelo è l’artista zumellese Dario Dall’Olio, che sfogliando le pagine della brochure non ha potuto fare a meno di notare quella che egli definisce una “clamorosa omissione”. Nel capitolo delle “Pale di  San Martino, san Lucano, Dolomiti Bellunesi, Vette Feltrine (pag.32), infatti, non figura il monte Pizzocco, ma c’è invece lo sconosciuto gruppo del Cimonega-Erera Brendol. “Il Pizzocco è una montagna di 2.186 metri – sostiene Dall’Olio –  che a tutti gli effetti è da considerarsi un massiccio, con un fronte di una decina di Km visibile da Feltre a Belluno, delimitato a nord dalla Valle del Mis e la California e ad ovest dalle sorgenti del Caorame e la Val di Canzoi. Una montagna che che insiste su un bacino di oltre 100mila abitanti, per i quali rappresenta un panorama inconfondibile di riferimento”.   Dunque un’omissione imperdonabile, secondo Dall’Olio, che rivendica i diritti del monte Pizzocco, sacrificato sull’altare della politica, per fare spazio a montagne “minori” del Parco di Panaveggio-Pale di San Martino. I soliti campanilismi di provincia? Può darsi. Non rimane che attendere il parere degli alpinisti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Auronzo. La giunta mette a disposizione 500mila euro del Fondo Comuni Confinanti per l’emergenza covid-19

La giunta comunale di Auronzo di Cadore ha convocato in Sala consiliare i presidenti delle Regole, dell’Ente Cooperativo, del Consorzio Turistico, dello Iat, del...

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...
Share