13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 4, 2020
Home Cronaca/Politica Fondo di Rotazione per le aziende con volontari di Protezione Civile. La...

Fondo di Rotazione per le aziende con volontari di Protezione Civile. La Proposta di Bottacin durante l’incontro con l’assessore regionale, Daniele Stival

Gianpaolo Bottacin
Gianpaolo Bottacin

I volontari della Protezione Civile entrano in azione ed i loro datori di lavoro vengono rimborsati dallo Stato per le ore perse in ufficio. Spesso, però, gli stessi rimborsi arrivano a distanza di anni: ecco allora la proposta del presidente della Provincia di , Gianpaolo Bottacin: «Creiamo un Fondo di Rotazione regionale per dare subito i soldi alle aziende». « Se lo Stato ci mette troppo tempo a rimborsare le aziende, allora lo faccia la Regione».  Gianpaolo Bottacin, presidente della Provincia di ha avanzato la proposta di un Fondo di Rotazione ad hoc durante l’incontro con tutti gli assessori provinciali veneti ed il referente per la Protezione Civile a Palazzo Balbi, Daniele Stival. « Con un sistema più snello e veloce di rimborsi ci saranno meno problemi per tutti – ha commentato Bottacin – . In questo modo, i datori di lavoro non saranno più penalizzati ed i volontari della Protezione Civile si sentiranno più liberi di poter intervenire lì dove c’è bisogno del loro aiuto». Nella stessa riunione, Bottacin ha anche avanzato la proposta che, così come già accade in Lombardia, il presidente della Provincia sia Autorità di Protezione Civile nelle emergenze: «La legge in merito finora è rimasta chiusa nel cassetto, anche se di fatto la Provincia entra già in azione quando scatta l’allarme – ha spiegato ancora Bottacin – . Si tratta solo di mettere “nero su bianco” questo passaggio, così da poter garantire a tutti gli enti coinvolti un maggior coordinamento nello svolgimento delle attività».

Share
- Advertisment -

Popolari

Cassazione: no al riconoscimento del neonato a coppia di mamme gay

Niente riconoscimento per la coppia di mamme gay del figlio concepito all’estero con la fecondazione assistita ma nato in Italia. Lo ha stabilito la Corte...

Videoconferenza della Prefettura. Massima attenzione agli spostamenti, sospesi gli allenamenti degli atleti, restrizioni ai mercati

Si è tenuta oggi pomeriggio, in videoconferenza, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, con...

Belluno: Buoni spesa, 264 richieste nella prima giornata. Ricevute domande per oltre 40mila euro

Sono state 264 le richieste di accesso ai buoni spesa arrivate al Comune di Belluno nella prima giornata. Di queste, 225 sono state compilate online,...

Controlli agli spostamenti. L’appello di De Carlo a Prefettura e Questura: “Contrastare l’arrivo di turisti delle seconde case”

“Non vogliamo che il desiderio di ritrovarsi con la famiglia a Pasqua e di farsi una bella escursione sulle Dolomiti a Pasquetta rovinino un...
Share