Tuesday, 22 October 2019 - 16:47
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Circonvenzione di incapace: una coppia di Cortina raggira un’anziana, 350mila euro spariti dal conto corrente

Mag 19th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Una coppia di coniugi ampezzani è stata denunziata, dopo attività di indagine durata circa un anno ed alla quale hanno fattivamente collaborato anche i militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Cortina d’Ampezzo, per i reati di truffa  e circonvenzione di incapace.  L’anziana donna, vittima del reato ordito con artifizi e raggiri dalla coppia “amica” , veniva indotta, in un intervallo di tempo di diversi mesi, a firmare assegni a favore dei coniugi per un importo di circa 350 mila euro. Ad accorgersi del graduale affievolimento dei risparmi sul conto è stato il fratello della vittima, all’epoca nominato amministratore di sostegno. L’indagine è stata portata a termine anche grazie alla collaborazione della Polizia austriaca, dopo una rogatoria internazionale disposta dalla Procura bellunese, a seguito di versamento assegni della raggirata, su un conto acceso  presso una banca austriaca.

Share
Tags: ,

Comments are closed.