13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 9, 2020
Home Lettere Opinioni Sulla croce del Serva

Sulla croce del Serva

Una segnalazione, una richiesta di visura, una petizione con 400 firme raccolte e consegnate al sindaco e l’indignazione di molti, non hanno sortito alcun effetto. Nessuna risposta. Ma hanno ragione, coloro che nemmeno rispondono, perché il concretizzarsi di visioni celestiali mariane soprannaturali tramite l’opera ferreo-cementizia dell’uomo non è difendibile o attaccabile da esseri umani normali, solo da paranormali. E’ per questo che ora, per contrastare quella brutta croce, mi voglio ispirare a Uri Geller. Se questo signore israeliano riusciva a piegare un cucchiaio con la sola forza del pensiero, in tanti riusciremo a piegare quella croce con la sola forza del pensiero di ognuno di noi, tutti uniti. Faccio appello a tutti coloro che si sentono “paranormali” a partecipare a questo grande evento cosmico. Nei prossimi giorni saranno resi noti i dettagli dell’iniziativa sulla pagina di facebook contro la croce sulla Croda del Sal al Monte Serva.
Giovanni Patriarca

- Advertisment -

Popolari

Incendio al tetto di un’abitazione a Villabruna

Feltre, 9 aprile 2020 - Alle ore 6 di questa mattina, i vigili del fuoco sono intervenuti in località Villabruna in via Ronche a...

Coronavirus, vecchie procedure per nuova emergenza. La denuncia del presidente dei consulenti del lavoro Innocenzo Megale

“Per l’Italia contro le inefficienze del sistema”: questo il titolo della mozione approvata la scorsa settimana dagli stati generali dei consulenti del lavoro in...

Mamma e figlia positive al coronavirus sorprese fuori Comune dai carabinieri forestali

E' un caso che farà molto discutere quello successo ieri, martedì 7 aprile, nella frazione di Polpet a Ponte nelle Alpi. Dove i carabinieri...

Contributi alla collettività dai 4 Quartieri, Palio di Feltre e Sbandieratori

In questo periodo di incertezza e di tanti dubbi sul futuro sanitario ed economico di noi tutti, il mondo del Palio di Feltre fa...