Saturday, 20 July 2019 - 01:37

Le Dolomiti e le Eolie abbracciano l’Africa 2011

Mag 9th, 2010 | By | Category: Prima Pagina, Scuola
Mariano Bruno e Tatiana Pais Becher

Mariano Bruno e Tatiana Pais Becher

La presentazione dei ragazzi del Liceo Linguistico Cadore del video della manifestazione “Le Dolomiti abbracciano l’Africa”, durante il viaggio alle Eolie per il gemellaggio tra Auronzo e Lipari, ha sortito un effetto davvero inaspettato. In sala erano infatti presenti il Sindaco di Lipari Mariano Bruno con alcuni assessori, il presidente di Federaberghi Eolie, oltre agli insegnanti, studenti e cittadini di Lipari e tutti sono rimasti profondamente colpiti dal significato della manifestazione e dal messaggio di pace, giustizia e uguaglianza che 6000 persone hanno inviato dalle Dolomiti agli 8 Grandi riuniti nel G8 di L’Aquila, poi amplificato dai mezzi di comunicazione di tutto il mondo. Da qui è nata la proposta, fatta all’assessore alla cultura di Auronzo Tatiana Pais Becher, di organizzare insieme un’analoga catena umana attorno ad un’isola delle Eolie, Stromboli o Vulcano, per il 2011. La manifestazione prenderà il nome di “Le Dolomiti e le Eolie abbracciano l’Africa” e verrà organizzata, in vista del G8 2011 in Francia, da Tatiana Pais Becher con Daniele Giaffredo, Francesco De Bon e Piergiorgio Da Rold dell’ong bellunese Gruppi “Insieme Si Può”, affiancati dall’amministrazione comunale di Lipari, che include 6 delle 7 isole dell’arcipelago eoliano e da altri enti e associazioni siciliani. Il Sindaco Mariano Bruno ha già annunciato l’organizzazione della manifestazione al pubblico presente in Municipio a Lipari durante la cerimonia di saluto agli studenti e insegnati cadorini ospiti del gemellaggio. Una prima riunione operativa si è svolta la sera prima della partenza dei cadorini, mentre un vero e proprio sopralluogo è stato fissato per settembre, in modo da poter poi organizzare al meglio la manifestazione, coinvolgendo le associazioni, gli enti e i personaggi che avevano già sostenuto e partecipato alla catena umana attorno alle Tre Cime di Lavaredo lo scorso anno. Il gemellaggio tra Dolomiti e Eolie, gli unici 2 siti Unesco italiani per motivi naturalistici, iniziato con il coinvolgimento degli studenti delle scuole superiori, sta via via assumendo un significato umano, ambientale e culturale  molto profondo, un vero ponte tra nord e sud fatto di valori comuni, speranza per un futuro migliore e rispetto per tutti gli esseri umani che vivono sul pianeta Terra.

Share
Tags:

Comments are closed.