Wednesday, 17 July 2019 - 11:03

Lotta all’evasione fiscale: Belluno la più virtuosa nel Veneto, solo 16 posizioni irregolari

Mag 7th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Le Fiamme Gialle proseguono senza sosta, in tutto il territorio veneto, la lotta all’evasione fiscale realizzata anche attraverso l’impiego di manodopera “in nero” o irregolare. L’attività svolta nei primi 4 mesi dell’anno ha portato alla scoperta di ben 975 lavoratori, per i quali sono state riscontrate irregolarità dovute al mancato rispetto di adempimenti in materia fiscale e contributiva. Si tratta di un fenomeno diffuso e che presenta caratteri diversi da provincia a provincia. Ad oggi, la provincia con più violazioni è quella di Treviso, dove sono s, tati scoperti 352 lavoratori “in nero” o irregolari.  Importanti anche le violazioni rilevate nelle province di Verona (149), Venezia (130), Vicenza (119) e Rovigo (115). Belluno è risultata la provincia più virtuosa, con 16 posizioni irregolari.Sul fronte imprese e professionisti, quelli completamente sconosciuti al Fisco sono 288; il maggior numero è stato scoperto a Venezia (83), Verona (57) e Vicenza (47). Considerando tutta l’attività di polizia tributaria condotta, è stata generata un’evasione pari a oltre 242 milioni di euro per l’IVA. Per le imposte dirette, è stata recuperata a tassazione base imponibile per un miliardo di euro.Per il 2010, i reparti della Guardia di Finanza del Veneto dovranno concludere un piano che prevede l’esecuzione di 3128 verifiche sostanziali, delle quali 462 nei confronti di soggetti di medie e grandi dimensioni. A questi vanno aggiunti 30.000 controlli in materia di ricevute e scontrini.

Share
Tags: ,

Comments are closed.