13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Riflettore Un centro psichiatrico da 8,9 milioni di euro a Villa Dal Fabbro...

Un centro psichiatrico da 8,9 milioni di euro a Villa Dal Fabbro a Bettin di Salce

Un nuovo centro psichiatrico nella Villa Dal Fabbro di Bettin. Il progetto, che costerà circa 8,9 milioni di euro, sta per essere valutato dal Comune di Belluno, proprietario dell’immobile ricevuto per lascito del compianto dottor  Dal Fabbro, e dalla Uls n.1 di Belluno. L’idea è gradita alla popolazione residente? L’interrogativo è stato posto ieri sera dal sindaco Antonio Prade, durante l’incontro pubblico tenuto a Col di Salce presso la Scuola materna. E, a parte qualche perplessità di chi temeva il concentrarsi nella zona di tossicodipendenti, l’idea almeno in prima battuta non ha trovato ostacoli. Anzi a sottolinearne “l’alto valore sociale” è intervenuto dal pubblico il dottor Gianbattista Arrigoni, presidente del Comitato d’intesa, che ha anche rassicurato sull’utenza della struttura.«che non credo costituirà alcun problema di ordine pubblico – ha detto – e che al di là degli egoismi che potrà incontrare, sarà un passo avanti per l’intera comunità».

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...

Il Consiglio regionale approva le due mozioni Gidoni: Ufficio esecuzione penale esterna a Belluno. Potenziamento del personale all’Ufficio scolastico di Belluno

Venezia 26 mag. 2020 - “Attivare una sede bellunese dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna, per evitare ai cittadini e ai dipendenti residenti in provincia...

Rilancio del Nevegal. Fracasso, Pigozzo, Bello e Dal Farra (PD): “Basta rimpalli tra Regione e Comune: assicurare accessibilità ai rifugi con gli impianti già dalle...

Venezia, 26 maggio 2020  "Il rilancio del Nevegal non può più attendere: Regione e Comune di Belluno la smettano di rimpallarsi responsabilità e accampare scuse,...

Ulss Dolomiti. Cambiano i criteri di accesso per i prelievi del sangue. Dal 1° giugno prenotazione obbligatoria

Dal 1° giugno 2020 per accedere ai Laboratorio analisi e Centri Prelievi ospedalieri dell’Ulss Dolomiti sarà necessaria la prenotazione del proprio turno. In questo...
Share