Friday, 23 February 2018 - 04:03

3° Torneo di calcetto “Un Calcio per la didattica e non solo” domenica con inizio alle ore 9:00 presso la Spes Arena di Belluno.

Apr 16th, 2010 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Pausa Caffè, Scuola

Il Comitato Genitori della scuola A. Gabelli ” genitori per la scuola” organizza: “” che è ormai giunto al suo terzo anno di vita. 

Svolgimento della manifestazione:

Alle ore 09,00 inizio torneo di calcio a/5.
Finali, per il 3 e 4 posto e per 1 e 2 posto a partire dalle ore 15,00.

Quest’anno a conclusione delle partite di calcetto, a differenza dello scorso anno che sono stati organizzati dei giochi con la super visione di alcuni genitori ed è stato allestito un piccolo spazio-ludico con personale appositamente specializzato per intrattenere i fratelli più piccoli, abbiamo invece pensato – vista l’enorme simpatia che riscuotono – di invitare i bravissimi FRATELLI AL (ore 16:30) che ci allieteranno con un’ora del  loro esilarante show, per grandi e piccini, di giocoleria, comicità e musica.

Alcuni  e telegrafici dati sportivi relativi al torneo di calcio a/5
L’ ALBO D’ORO

2009 – Comune Di Belluno
2010 – Polizia di Stato

Le squadre che parteciperanno saranno delle diverse Forze dell’ordine cittadine (Carabinieri, Corpo forestale, Guardia di Finanza, Polizia di stato, Vigili del fuoco) e una rappresentativa del Comune di Belluno.

Gli arbitri, che ormai da tre anni ci accompagnano in questa manifestazione, saranno messi a disposizione dalla locale Sezione AIA di Belluno.
Alcuni  cenni  sul Comitato Genitori “Genitori per la scuola”

Vorrei, vista l’occasione, spendere due parole su “il Comitato Genitori”, che ormai da molti anni insiste nell’Istituto scolastico, e che dal 15 dicembre u.s. è diventato “natura giuridica” registrando, presso l’Agenzia delle Entrate, il proprio statuto che ne regola la vita e le attività.

Scopo principe del Comitato è quello di aiutare la Scuola.Visti i sempre più esigui fondi messi a disposizione dallo Stato e dalla Regione, la scuola deve trovare modi alternativi per il recupero di risorse economiche che garantiscano una buona offerta formativa e la sua ottimizzazione. E’ per questo, e non solo, che ponendo particolare attenzione all’offerta formativa che la scuola stessa offre ai propri ragazzi, il Comitato Genitori si impegna da anni offrendo il proprio volontariato al fine di raccogliere fondi, e non solo, da mettere a disposizione degli insegnanti allo scopo di finalizzare quei progetti che altrimenti non si realizzerebbero a causa della mancanza appunto di risorse economiche. Quest’anno grazie agli eventi proposti da questo comitato genitori, per la raccolta di fondi e grazie al contributo delle famiglie che vi hanno aderito, siamo riusciti a:
far partecipare tutti i bimbi della scuola ad un ulteriore spettacolo teatrale ( dal costo di 1.566 euro);
garantire a tutti gli alunni delle prime la partecipazione al progetto didattico, individuato per loro dalla scuola, che consiste in un laboratorio espressivo intitolato  “Arte e terapia” (dal costo di 1.800 euro);
ad acquistare del materiale didattico (due Hi-fi dal costo di  100 euro circa). Insomma abbiamo donato circa 3.500 euro dall’inizio del anno scolastico. Infine i ringraziamenti, che vanno al Comune, nella figura dell’Assessore allo sport Michele Carbogno che ci ha concesso gratuitamente il Centro Sportivo “Spes Arena” per un’ intera giornata, alla Sezione Aia di Belluno e il suo Presidente, Alessandro Stasi che ci ha messo a disposizione sempre gratuitamente gli arbitri, alle squadre delle forze dell’ordine che da tre anni ci accompagno in questa avventura, ai genitori che con la loro sicura partecipazione di domenica sosterranno l’iniziativa e in fine, e non per ultimi, agli SPONSOR che hanno voluto contribuire e  sostenere la manifestazione.

IL PRESIDENTE DEL COMITATO
Biagio Giannone

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Le Squadre partecipanti saranno le seguenti:

Carabinieri
Comune di Belluno
Corpo Forestale dello Stato
Guardia di Finanza
Polizia di Stato
Vigili del Fuoco

Gli incontri saranno diretti da arbitri della locale Sezione Arbitri F.I.G.C. di Belluno.
Il programma e regole della manifestazione sono le seguenti:
calcio d’inizio alle ore 09,00 con partite della durata di  due tempi di 15 minuti ciascuno, sarà un torneo all’italiana perciò con due gironi di qualificazione;
pertanto si qualificherà la prima classificata di ogni girone, per la finale, e le seconde classificate per la c.d. “finalina”, 3° e 4° posto;
in caso le squadre al termine del girone di qualificazione risultassero appaiate al primo posto con lo stesso punteggio, sarà determinante nell’ordine lo scontro diretto, la differenza reti o il sorteggio.
la finale, non la finalina, sarà di due tempi da 15 minuti ciascuno;
in caso di parità nella c.d. finalina le formazioni tireranno direttamente tre calci di rigori ed in caso di ulteriore parità ad oltranza;
in caso di parità nella finale si disputerà due tempi supplementari della durata di cinque minuti ciascuno, ed eventualmente si tireranno i tre calci di rigore; in caso di ulteriore parità ad oltranza.
GIRONE “A”

Dalle ore
Alle ore
Squadre
09.00
09.30
A1
Corpo Forestale dello Stato
A2
Polizia di Stato
10.20
10.50
A2
Polizia di Stato
A3
Comune di Belluno
11.40
12.10
A3
Comune di Belluno
A1
Corpo Forestale dello Stato

GIRONE “B”

Dalle ore
Alle ore
Squadre
09.40
10.10
B1
Vigili del fuoco
B2
Carabinieri
11.00
11.30
B2
Carabinieri
B3
Guardia di Finanza
12.20
12.40
B3
Guardia di Finanza
B1
Vigili del Fuoco

Finale 3°-  4° classificato
15.00
15.30
 A1 A2 A3 B1 B2 B3

  
A1 A2 A3 B1 B2 B3
 
F  I  N  A  L  E 
15.40
16.10
 A1 A2 A3 B1 B2 B3

 
A1 A2 A3 B1 B2 B3
 
LA VINCITRICE
16.30
Premiazione
A1 A2 A3 B1 B2 B3

Share
Tags: , ,

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.