Thursday, 24 May 2018 - 17:38

La Provincia delibera sull’ampliamento della Metalba di Longarone. Salvi i 40 posti di lavoro. Ventisette le prescrizioni ambientali inserite nel documento di Palazzo Piloni

Apr 15th, 2010 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Si è chiusa ieri la vicenda della Metalba di Fortogna (Longarone), l’azienda che da alcuni anni era sotto accusa per la sua vicinanza alle abitazioni. Durante la seduta di Giunta provinciale di ieri è stata approvata la delibera che riguarda l’ampliamento degli stabilimenti dell’azienda. Si tratta di un atto di valenza tecnica, che vede l’approvazione di un provvedimento supportato  e confortato dai dati forniti dalle rivelazioni effettuate dall’Arpav, che hanno rivelato valori che si attestano a 1/3 del minimo consentito dalla legge in vigore. Nel documento sono state inserite 27 prescrizioni di carattere ambientale a cui l’azienda dovrà attenersi nella realizzazione dell’ampliamento dell’attività. Di queste, 23 provengono direttamente dalla Commissione VIA e sono state recepite dalla Giunta, mentre altre quattro sono state aggiunte da Palazzo Piloni che ha anche inserito alcune indicazioni nate in seno ad un confronto fra la Provincia e l’Amministrazione comunale di Longarone.

Ora l’intera pratica verrà trasferita all’ufficio Ecologia per il proseguo delle ulteriori autorizzazioni di competenza, ai sensi del DGS n° 59/2005 (A.I.A., autorizzazione integrata ambientale).

Share
Tags:

Comments are closed.