13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 5, 2020
Home Prima Pagina Per il ponte pasquale pericolo marcato di valanghe sulla montagna veneta

Per il ponte pasquale pericolo marcato di valanghe sulla montagna veneta

Il ponte pasquale, fino a lunedì, sarà caratterizzato da un marcato pericolo valanghe di grado 3 su una scala da 1 a 5. La giornata di oggi sarà bella ma fresca. Sabato mattina ancora tratti soleggiati poi nubi con deboli nevicate al pomeriggio oltre i 1400/1600 m. Domenica di Pasqua possibili nevicate oltre i 1000/1300 m, sparse al mattino in intensificazione nella giornata. Lunedì probabili precipitazioni seguite da schiarite anche ampie. Venerdì, a partire dalla tarda mattinata sarà possibile un’attività valanghiva spontanea significativa in particolare sui pendii ripidi o molto ripidi, esposti da est ad ovest passando per il sud. I distacchi saranno in prevalenza di piccole o medie dimensioni ma non si escludono anche singoli distacchi di dimensioni maggiori. Sabato l’attività valanghiva spontanea sarà più contenuta mentre da domenica con la nuova neve e lunedì con le schiarite, sarà nuovamente in aumento. La probabilità di distacchi provocati, specie oltre il limite del bosco, rimane alta e possibile anche con debole sovraccarico. Per tutto il ponte di Pasqua, il pericolo interesserà prevalentemente gli ambiti non controllati della montagna ma nelle situazioni più esposte dove i cumuli di neve fresca sono più consistenti, non si esclude che possa interessare temporaneamente vie di comunicazione in quota e comprensori sciistici, in particolare venerdì e da domenica pomeriggio/sera. Le condizioni per escursioni saranno favorite dal bel tempo venerdì ma si consiglia in particolare di valutare attentamente gli itinerari, il cumulo di neve fresca, il riscaldamento e le condizioni climatiche locali. E’ la segnalazione pubblicata nel bollettino dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto. Per seguire l’evoluzione del maltempo consultare gli avvisi emessi dal Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione del Veneto pubblicati nel sito www.regione.veneto.it, altre informazioni sul meteo su www.arpa.veneto.it.

Share
- Advertisment -



Popolari

Estate in villa. Venerdì e sabato apre Villa Buzzati 

Il quinto fine settimana della rassegna "Estate in villa" si svolgerà a Villa Buzzati, alle porte di Belluno. Proprio qui, nella casa natale di...

I borghi più belli d’Italia. Lunedì 10 agosto a Mel la passeggiata tra i palazzi del centro con cicchetti

E' in arrivo un nuovo format dei borghi più belli d'Italia. Il Borgo dei desideri è un evento in cui i borghi diventano “luoghi...

Si cerca Primo De Bortoli, 56enne di Pedavena che non è più rientrato da un’escursione

Pedavena (BL), 04 - 08 - 20  Si concentreranno domani nella zona di Pian d'Avena, Col Melon, le ricerche di Primo De Bortoli, il...

Sicurezza, protezione civile, pubbliche manifestazioni. Riunione in Prefettura. Decisa la nuova sede operativa della protezione civile nella nuova caserma dei vigili del fuoco

Si sono tenute oggi, al Palazzo del Governo, presiedute dal prefetto Adriana Cogode, due riunioni sui temi legati alla sicurezza e, in particolare, sulla realizzazione...
Share