Monday, 24 September 2018 - 03:37

Oltre 40 mila euro per la formazione e l’integrazione degli immigrati regolari. De Gan: «Corsi di italiano, di educazione civica, di storia e di cultura. Anche bellunese».

Apr 1st, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Stefano De Gan assessore provinciale

Stefano De Gan assessore provinciale

La Giunta provinciale di Belluno ha approvato l’accordo di programma fra la Regione Veneto e Palazzo Piloni per la realizzazione della formazione (in ambito locale) propedeutica all’integrazione degli immigrati regolari. «Si tratta di una delle iniziative per sostenere il processo di integra zione sociale e lavorativa degli immigrati – ha spiegato l’assessore provinciale di comparto, Stefano De Gan – . Il calendario delle iniziative prevede dei veri e propri corsi utili agli stranieri per conoscere il territorio, la cultura ed anche gli ambiti lavorativi in cui si possono trovare ad operare, dall’ambito della sicurezza a quello dell’igiene nei luoghi di lavoro». Il finanziamento messo a disposizione da Venezia è di 32.400 euro, a cui la ha voluto aggiungere quasi diecimila euro: somma che andrà a coprire l’annualità dell’intero progetto.
Ha proseguito De Gan: «Abbiamo voluto inserire, fra le priorità di intervento, anche la realizzazione di corsi di insegnamento della lingua, della cultura e dell’educazione civica italiana. Ad essi affiancheremo anche la storia e la lingua bellunese. Su questo fronte abbiamo voluto impegnare il 35% dei fondi messi a disposizione dalla Regione Veneto, mentre il restante del fondo, oltre 27mila euro, sarà impegnato per i percorsi formativi volti all’insegnamento della sicurezza nei luoghi di lavoro».

Share
Tags: ,

Comments are closed.