Wednesday, 24 July 2019 - 07:34

Ultimo weekend per “Mosaicamente3” Il 2 aprile, Giornata Mondiale dell’Autismo, la mostra sarà aperta tutto il giorno

Mar 31st, 2010 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Ultimo weekend utile per visitare “”, la mostra di opere realizzate dalle persone con adulte che lavorano all’Officina dell’Arte, il Centro con laboratori di mosaico che fa parte della rete di Servizi della Fondazione Bambini e ONLUS. Le opere esposte infatti sono interpretazioni a mosaico delle più famose opere di Andy Warhol. Il risultato è un effetto originale e accattivante soprattutto per il riuscito e “dissacrante” connubio tra pop e antica tecnica musiva. “Abbiamo venduto diverse opere” dice direttore della Fondazione Bambini e Autismo “e di questo siamo lieti perché il ricavato delle vendite andrà a sostegno di un nostro importante progetto che consiste nelle costruzione di una casa-foresteria per persone con autismo adulte che rappresenta una sperimentazione nazionale”. La mostra sino ad ora ha raccolto numerosi visitatori. 党Anche questo ci fa molto piacere” continua Del Duca “perché testimonia la sensibilità dei cittadini bellunesi che hanno saputo mostrare curiosità verso una iniziativa a favore delle tante famiglie che in tutta Italia e anche a Belluno vivono il problema dell’autismo. Ci teniamo a ringraziare tutti e, non di meno, l’Assessore Passuello che per prima ha creduto in questo progetto”. Il 2 Aprile, Giornata Mondiale dell’Autismo la mostra rimarrà aperta tutto il giorno. “Invito tutti a cogliere l’occasione di questa giornata mondiale di sensibilizzazione verso il disturbo autistico per visitare la mostra di Palazzo Crepadona” esorta l’Assessore alla Cultura del Comune di Belluno, Maria Grazia Passuello. “Anche questo può essere un modo per esprimere solidarietà e vicinanza a chi vive il problema, e, contemporaneamente, può anche essere occasione per approfondire l’argomento, dato che in mostra sarà disponibile  materiale informativo sul tema”. “Mosaicamente3” chiuderà il 5 Aprile, per poi continuare il suo percorso itinerante nella città di Trieste. Il “Cubo”, invece, verrà riallestito per ospitare i capolavori di Sebastiano Ricci.

Share
Tags: , , ,

Comments are closed.