Friday, 18 October 2019 - 10:32
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Irene Curtoni (Esercito) al secondo tricolore in carriera Combinata a Camilla Borsotti

Mar 28th, 2010 | By | Category: Pausa Caffè, Sport, tempo libero

(Cs Esercito) bissa il titolo del gigante e con il successo nello speciale porta a due i tricolori vinti in questi campionati al pari di e del discesista . Il secondo titolo per la valtellinese e arrivato sulla pista molto tecnica della “Panoramica” su un percorso molto tecnico con 180 metri di dislivello e 60 porte con cui dare battaglia per passarle incolume. Un fatto questo che ha penalizzato l’alpina Chira Costazza che aveva dominato la prima manche ma che poi sul più bello quando stava per cogliere il successo è saltata. In ogni caso onore a Curtoni che, pur con un grossolano errore nel finale, è riuscita a tenere duro ottenendo il sesto tempo di manche che le permetteva di festeggiare. Ottima anche l’argento di giornata . L’altoatesina che nello slalom vanta ben sette titoli seppur con qualche sbavatura tecnica a salire sul podio come pure per la coetanea che dal quinto posto è arrivata al bronzo in virtù del miglio tempo. Quarta a soli 10/100 dal podio e stesso piazzamento della prima.
Di enorme valore tecnico la prestazione della ventenne napoletana Chiara Carratù che pur con il pettorale 19 alla fine è finita settima e le undici posizioni recuperate da Carmen Geyr dal 29ima al 18imo posto) con il sesto tempo nella seconda manche e nonostante il pettorale 36. Da segnalare che la via erano in 91 che nella prima manche sono uscite in 31 e nella seconda 12 per un totale di 43. Per cui hanno completato la gara in 48.
Nella combinata successo per la “carabiniera” Camilla Borsotti sull’emergente lombarda Sabrina Fanchini e bronzo a Enrica Cipriani al suo terzo podio in questi assoluti dopo il successo in super-g e l’argento in libera.
 

Le Interviste:
 Irene Curtoni – Sono davvero felice per questi due titoli consecutivi. Posso solo dire di essere stata brava a continuare dopo un errore nel muro finale che quasi mi faceva cadere.
 Nicole Gius – Bella pista e bella gara la mia senza dubbio. Speravo di fare meglio nella prima manche (terza) anche perché questa è la mia gara in cui ho vinto ben 7 titoli.
 Denise Karbon: – Come nello speciale sono salita di un paiuo di posizioni. Il che significa che gareggio sempre al massimo. Sono contenta di questio ennesimo podio e guardo con fiducia al futuro.
  – Dopo la prima manche pensavo veramente di poter puntare al podio. Purtroppo non è stagione. Ora smetto per un po’ e poi spero davvero che la sorte di cambi
 Classifica Slalom Gigante femminile – pista Col Margherita
1° Irene Curtoni (Esercito) 1’47”61
2° Nicole Gius (Esercito) + 41/100
3° Denise Karbon (Fiamme Gialle) + 60/100
4° Camilla Borsotti (Carabinieri) + 70/100
5° Carmen Thalmann (Aut) + 96/100
6° Michaela Noesig (Aut) + 1”17
7° Elena Carratù (Sc Napoli) + 1’84”
8° Karen Persyn (Bel) + 2”61
9° Anna Marconi (Fiamme Gialle) + 2”94
10° Giulia Candiago (Esercito) + 2”30.
 Classifica combinata
1° Camilla Borsotti (Carabinieri) 43.88
2° Sabrina Fanchini (Rongai Pisogne) 45.81
3° Enrica Cipriani (Fiamme Oro) 50.75
4° Francesca Marsaglia (Esercito) 59.12
5° Benedetta Cumani (San Sicario) 76.33

Share
Tags: , , , , , ,

Comments are closed.