Saturday, 19 October 2019 - 01:42
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Bottacin: « ora la pianificazione del territorio è in capo a Belluno e non più a Venezia»

Mar 25th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Dopo il passaggio di competenze dalla Regione alla Provincia sull’Urbanistica, la Giunta di Palazzo Piloni incontrerà nuovamente gli amministratori locali per procedere con le modifiche che dovranno eventualmente essere apportate al . L’Amministrazione provinciale di Belluno si appresta ora ad iniziare il cammino cominciato con il passaggio di consegne delle competenze sull’Urbanistica. « Era fondamentale portare a casa il risultato, e cioè avere le competenze in materia Urbanistica che sono ora passate dalla Regione alla Provincia – ha spiegato il presidente Bottacin – . Quanto portato a compimento è il frutto di un dialogo continuo e proficuo con Palazzo Balbi, con il quale proseguiamo una collaborazione che, dopo quella del demanio idrico, ha portato anche a questa conquista». «L ’importante era arrivare lì dove altri non erano riusciti – ha proseguito l’esponente di Palazzo Piloni – . Avessimo dovuto mettere nuovamente mano al documento, i tempi si sarebbero allungati enormemente. Quelle che sono le istanze e le richieste degli amministratori locali verranno ascoltate attraverso una serie di prossime riunioni con la Giunta ed i tecnici provinciali. Finalmente adesso abbiamo le competenze in “casa nostra” e tutto il lavoro sarà più veloce e snello: potremo verificare le modifiche richieste dai sindaci, confrontarci ed eventualmente inserirle nella pianificazione».

Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. Andrebbe detto che il Ptcp “frutto del dialogo con la Regione” è quello realizzato dall’amministrazione precedente di Sergio Reolon e su cui la Lega ha sparato a zero tacciandolo di “terrorismo”. Insomma per fare dispetto alla moglie uno si taglia i cosiddetti, tranne poi riappiccicarseli addosso quando gli conviene. Politici senza vergogna.