13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 15, 2020
Home Cronaca/Politica Protezione Civile, ecco i 4 nuovi rappresentanti d’area. Bottacin: «Si lavorerà su...

Protezione Civile, ecco i 4 nuovi rappresentanti d’area. Bottacin: «Si lavorerà su progetti comuni utili all’intero territorio»

Si è svolta ieri la riunione delle associazioni di volontariato della provincia di Belluno. In attesa del Meeting regionale della Protezione Civile, che inizierà domani a Lonigo, sono stati affrontati alcuni temi che riguardano il settore, inclusi i fondi che ogni anno vengono elargiti alle diverse realtà territoriali dal Centro Servizi Volontariato. « Anche quest’anno, il 20% del budget che viene messo a disposizione dal Centro verrà destinato alla Protezione Civile, che per il 2010 potrà quindi contare su una somma di circa ottantamila euro – ha spiegato il presidente della Provincia, Gianpaolo Bottacin, che ha la delega in materia – . Al fine di coordinare le diverse azioni da intraprendere, si è deciso di individuare quattro soggetti, uno per vallata, che si facciano rappresentanti delle richieste del mondo delle “tute gialle”. Ad essi spetterà il compito di portare avanti i progetti comuni del mondo della Protezione Civile, ed avanzando quindi le domande di accesso ai fondi messi a disposizione. Come già accaduto in passato, dovranno essere azioni che interessano tutti i volontari impegnati». I nomi indicati sono quindi quelli di Adriano Zanella per l’area del Cadore, Pietro Cadorin per quanto riguarda il Feltrino, Francesco Santomaso sarà invece il referente per l’Agordino, mentre Luca Salvador rappresenterà la zona del Bellunese. « Ci tengo infine a ringraziare, per la sensibilità dimostrata, i rappresentanti Meneguz e Capraro del centro Servizi per il Volontariato», ha concluso Bottacin.

Share
- Advertisment -



Popolari

Ulss 1 Dolomiti: potenziato il Centro unico prenotazioni

Il Centro Unico Prenotazioni, seppur potenziato, fatica a rispondere in modo rapido alle migliaia di chiamate giornaliere. L’Azienda si è attivata nelle scorse settimane...

Colorazione anomala dell’Ardo a Belluno. Arpav: fenomeno naturale

Nel tratto del torrente Ardo che attraversa Belluno, i tecnici del Dipartimento Arpav hanno accertato la presenza di alghe prevalentemente delle classi Diatomeae e...

Due morti in montagna

E' stato rinvenuto questa mattina in un dirupo in località Monte Coppolo il corpo senza vita di Maria Zanellato, infermiera 54enne di Ravenna. La...

Ricoverato a Treviso 33enne bellunese caduto in moto

E' ricoverato all'ospedale di Treviso in prognosi riservata Denis Lazzaretti 33enne di Belluno che ieri sera intorno alle 23, in prossimità del cimitero di...
Share