Wednesday, 24 July 2019 - 07:42

Ottava giornata del Campionato MBA League 2010 per la Divisione Treviso, ritorno delle semifinali per il titolo di Campione della provincia di Belluno

Mar 24th, 2010 | By | Category: Pausa Caffè, Sport, tempo libero

ha ancora la meglio su Vodo di e va in finale, impresa di Cesiomaggiore che fa fuori nientemeno che i favoriti del Nevegal. Nel girone trevigiano continua l’avvincente testa a testa tra il Locura Top e l’Offside. Nella prossima giornata l’arrivo in volata decreterà la vincitrice.
Questi i risultati:
Bar Fornaci Umin di Feltre VS Bar Palada Vodo di Cadore: 9-1 (andata 7-3 per Feltre)
Antico Caffè Slalom Nevegal VS 88 Scarsi Soranzen di Cesiomaggiore: 5-5 (andata 6-4 per Cesiomaggiore)
Offside Team Piave VS Fox Team Covolo di Pederobba: 7-3
Locura Trade Ponte di Piave VS Locura Top Ponte di Piave: 3-7

Bar Fornaci Umin di Feltre VS Bar Palada Vodo di Cadore: 9-1
Feltre
1- Claudio Bellet
2- Massimo Dalla Rosa
3- Gabriele Zanella
4- Paolo Slongo
5- Carlo Mares
6- Francesco Perotto
riserve:
7- Damiano De Zordi (cap.)
8- Massimiliano Rossa
All. Denis Gorza
D.S. Claudio Bellet
Vodo di Cadore
1- Adriano Marin
2- Alessio Ori
3- Roberto Carta
4- Lorenzo Masolo (cap.)
5- Alessandro Da Corte
6- Luca Fadalti
riserve:
7- Claudio Alfarè
D.S. Samantha Gilarduzzi

La gara: Feltre amministra il vantaggio dell’andata con grande serenità. Nelle prime frazioni Vodo si rende pericolosa in diverse
occasioni, ma la maggiore tranquillità dei padroni di casa permette loro di essere sempre in vantaggio per pochissime palline.
In ben 6 set Vodo sembra poter avere la meglio, ma lo squadrone concede loro solamente il 5° e null’altro. Buona prova
per il Bar Palada mai giunto così in alto negli anni scorsi, ottima impressione dei Campioni in carica in piena corsa per la riconferma.

Antico Caffè Slalom Nevegal VS 88 Scarsi Soranzen di Cesiomaggiore: 5-5

Nevegal
1- Vittorio Rizzardi (cap.)
2- Luciano Grimaldi
3- Fabiano Collazuol
4- Veriano Viel
5- Marco Tollot
6- Marco Dal Paos
riserve:
7- Gianfranco Canal
8- Gianni Nani
9- Gianni Gaeta
10- Ivan Dal Bò
11- Giuseppe De Cia
12- Omar Saviane
13- Michele Viel
D.S. Giuseppe De Cia
Cesiomaggiore
1- Bruno Marsango
2- Bruno Cassol
3- Alessandro De Paoli (cap.)
4- Cristian Squizzato
5- Fabio Caenaro
6- Tiberio Perenzin
riserve:
7- Gianni Marsango
8- Loris De Bastiani
9- Giuliano Sacchet
10- Bruno Cassol
D.S. Paolo Cassol

La gara: Gli 88 Scrsi chiudono il conto, spettacolo di alto livello sul Nevegal. Formazioni al gran completo, a parte una defezione tra gli ospiti,
Antico Caffè Slalom atteso alla riscossa e Cesiomaggiore deciso a vendere cara la pelle. Il Nevegal parte subito bene, avvio sofferto come prevedibile,
ma subito un rassicurante 2-0, che dopo il 6-4 subito all’andata rappresenta una vera boccata d’aria. Cesiomaggiore reagisce in modo deciso con la coppia
Caenaro-Perenzin e lo Slalom va in sofferenza. Il quinto e il sesto set sono i più combattuti e finiscono entrambi 6-8 per Cesiomaggiore. Incredibile, gli
88 Scarsi sono avanti per 2-4. De Cia suona la sveglia al suo squadrone e tutto sembra cambiare, con il Nevegal che vince autorevolmente 3 frazioni di fila.
Nell’ultimo set l’Antico Caffè Slalom è di gran lunga il favorito su tutti, grazie al bomber Dal Bò sempre affidabile in questa farazione, eppure stavolta
Cesiomaggiore tira fuori dal cilindro un set da paura e si porta a casa una qualificazione storica alla finale del Provinciale.

Offside Team Piave VS Fox Team Covolo di Pederobba: 7-3

Offside Piave
1- Danilo Cosma
2- Massimo Mazzocco (cap.)
3- Eliseo Marcon
4- Salvatore Valenti
5- Igino Longo
6- Diego Grigoletto
D.S. Mauro Dal Canton

Pederobba
1- Nicolò Mantovan
2- Stefano Faoro
3- Maurizio Cattuzzo
4- Marco Giardina (cap.)
5- Elisa Pandolfo
6- Alex Castelan
riserve:
7- Alberto Annoso
D.S. Lucio Bellagamba

La gara: Partita difficile da decifrare, ancora una volta il Fox Team potrebbe addirittura vincere ma va a perdere sonoramente,
stagione di esordio davvero sfortunata per Pederobba. Quero ha comunque il merito di crederci fino in fondo e vende cara la pelle
in qualsiasi situazione. Sono scaturiti diversi set vinti per il rotto della cuffia, il che permette all’Offside di rimanere in
testa alla classifica per 1 punto in vista dell’ultima giornata.
Locura Trade Ponte di Piave VS Locura Top Ponte di Piave: 3-7

Ponte di Piave Trade
1- Giorgio Narder
2- Tommaso Cavallera
3- Fabrizio Zanatta (cap.)
4- Donato Pasquali
5- Tiziano Bravin
6- Mario Manozzi
D.S. Giorgio Giabardo
Presidente: Luciano Vassallo

Ponte di Piave Top
1- Mirco Biasi (cap.)
2- Ciro Minà
3- Giuliano Ninotti
4- Vanes Buso
5- Maurizio Didonè
6- Gianni Zane
D.S. Giorgio Giabardo
La gara: Nel derby di Ponte di Piave si rischia il karakiri della formazione “top” in lizza per il titolo. I “trade” infatti se
ne infischiano dell’ultimo posto in classifica e partono a spron battuto: vincono quasi subito 2 set e in altri 2 costringono gli
avversari all’extraball, mai vista una partenza del genere da parte del Locura Trade. La formazione Top deve impegnarsi al massimo
per riuscire a non concedere altre frazioni ai cugini, ma comunque è costretta a subire nel 10° set. Buona prova di entrambe e classifica
sempre più incerta nella parte alta.
La classifica della Divisione Treviso
Offside Team Piave  20
Locura Top Ponte di Piave 18
Fox Team Covolo di Pederobba    14
Locura Trade Ponte di Piave     5
Per quanto riguarda le bellunesi, Bar Fornaci e 88 Scarsi si giocheranno il titolo nelle prossime 2 settimane.
Invece le squadre di Perarolo, , Agordo, Ponte di Piave Trade, disputeranno fra 2 settimane il girone
di PlayOut: solo una di queste potrà continuare nella seconda fase della MBA League 2010.

Share
Tags: , , ,

Comments are closed.