Tuesday, 23 July 2019 - 04:45

A Belluno la Zoppas strappa solo un set all’Asysyel

Mar 22nd, 2010 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

L’ultima gara casalinga delle pantere si gioca nella “seconda casa” del . Prima del via riconoscimento a Barazza da parte della Fipav Treviso, per il successo europeo con la maglia azzurra. Pronti via e la si presenta con il modulo a un solo centrale, Manzano non ha recuperato dalla frattura al dito e la giovane Martinuzzo lascia il posto a Do Carmo. Nell’intervallo spazio alla festa della pallavolo bellunese con le prime quattro classificate del torneo Under 18 (vinto dalla Fullin Spes Belluno) e il riconoscimento all’arbitro locale Giuliano Zambelli con il premio intitolato al collega scomparso Alessandro Fantin. Bella la cornice di pubblico, con più di duemila persone distribuite nei due livelli della tribuna dell’impianto. “E’ stata una discreta partita, abbiamo lottato di fronte a una squadra costruita per vincere lo scudetto – dichiara alla fine coach Lucchetta – poi come quasi sempre è accaduto in questa stagione non riusciamo a tenere il ritmo fino alla fine”. L’epilogo della stagione gialloblù tra sette giorni a Piacenza, nella sfida tra le squadre che lasciano la categoria. Al primo time-out tecnico Novara è avanti di due lunghezze. Murando Do Carmo e Brakocevic le piemontesi si portano sul 6-10. Le pantere reagiscono e si rifanno sotto con Pavan (10-11). Wilson rimane sospesa in aria e tocca quanto basta la palla del vantaggio veneto13-12. Tom e compagne superano quota 20 e Conegliano torna a ruggire con un break di tre punti, compreso fortunoso pallonetto di “faccia” di Sangiuliano (21-22). La statunitense novarese gioca sulle mani del muro di Pavan la palla del 21-23. Rosso fa male dal servizio. Chiude un errore di Pavan (21-25). C’è un po’ di confusione in avvio di secondo set. Le difese si impegnano anche fuori campo e la ne approfitta per costruire un margine di punti da difendere. Do Carmo trova la diagonale vincente per il 7-2. Il primo parziale dice 8-3. Marcon insiste e mette a terra il diagonale dell’11-5. Barcellini spara out, rimedia Kozuch in pallonetto da seconda linea (15-12). kirillova da sola riesce a murare Marcon, poi “Cisky” passa e realizza il 18-13. Luciana ottiene la palla del set (24-19). Annulla Barcellini che riceve e spara a terra. L’ultima palla del set tocca a Brakocevic (25-20). Nel terzo set le venete continuano a dettare il ritmo fino all’8 pari. Il momento è favorevole all’attacco ospite. Kozuch vola a siglare il 9-12. Do Carmo non passa il nastro e il secondo parziale del set arriva sull’11-16. La rimonta riesce, con Pavan che porta le sue a un soffio dal pari. Ci riprova Sangiuliano con un’ace, ma poi sbaglia dai nove metri e si passa al 20-22. Novara stavolta non cede e porta a compimento il set 21-25. Il contraccolpo si fa sentire in casa Conegliano: le venete soffrono e vanno subito in apnea (3-10). Brakocevic piazza l’ace del 6-10. La serba e Pavan passano dall’alto e accorciano sull’8-11. Wilson dà battaglia al centro, risponde Tom e si va alla seconda pausa del set sul 12-16. La a questo punto si ferma e Novara ritrova continuità nei colpi. Flier mette il 16-23. Pavan manda fuori la battuta regalando la palla match. Brakocevic annulla con la schiacciata del 18-24, Wilson mura Barazza, Flier invade da seconda linea e Paglialunga chiama time-out. Chiude un mani-out di Tom (20-25).

ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO – ASYSTEL VOLLEY NOVARA 1-3
(21-25, 25-20, 21-25, 20-25)
ZOPPAS: Sangiuliano 4, Pavan 15, Marcon 9, Wilson 12, Brakocevic 13, Do Carmo 7, Rossetto L, Ghisellini, Benazzi. Non entrate: Martinuzzo, Daminato. All. Lucchetta.
ASYSTEL: Barcellini 8, Barazza 11, Kozuch 16, Tom 21, Paggi, Kirillova 2, Sirressi L, Rosso 12, Flier 2, Camera, Lupi, Veglia, Non entrate: Podolec, Zardo, Scarabelli. All. Paglialunga.
ARBITRI: Vagni e Pozzato.
NOTE: durata set 26′, 26′, 27′, 25′, totale 1h e 43′. Spettatori 2.023, incasso euro 7.942 (compresa quota abbonati). Zoppas: attacco 49/152 (32%), ricezione 82% (perfetta 67%), muri 7, ace 4, battute sbagliate 8; errori 22; Asystel: attacco 57/156 (37%), ricezione 81% (perfetta 57%), muri 11, ace 5, battute sbagliate 10, errori 27. Punti totali 87-95.

Share
Tags: ,

Comments are closed.