Saturday, 19 October 2019 - 02:18
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Ultima serata “D’inverno a tavola”

Mar 10th, 2010 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Mercoledì 10 marzo “D’inverno… a tavola” fa tappa al “” di S. Stefano di . Come la tradizione vuole la serata di chiusura spetta al . La rassegna eno-gastronomica ideata da Tino Parrasia è arrivata ai 20 anni di storia, tale manifestazione  vuol far riscoprire i piatti della tradizione Bellunese e far degustare le nuove proposte nate dalla bravura e dalla fantasia dei ristoratori locali.
Il nono e ultimo appuntamento è fissato per mercoledì 10 marzo al Monaco Sport Hotel di S. Stefano di Cadore. L’entrè di benvenuto sarà un Baccalà mantecato con polentina ed un Magnum di Prosecco dell’azienda Spagnol. Piatto protagonista della serata la “Girandola di crepes alla patata di Cesiomaggiore con suprema di funghi” abbinato ad un vino dei Colli Orientali del Friuli, un Pinot grigio macerato (per cui anche ramato) prodotto  dell’azienda “Ronco Severo”, abbinato anche al piatto che segue, un Risotto ai semi di papavero salsato al tartufo di Norcia. La ricetta legata al concorso “Chef per un piatto” – che premierà chi, tra i partecipanti alla serata, riuscirà ad indovinare il maggior numero di ingredienti usati per la preparazione di una delle portate –  è invece “Cuore di sfoglia alla zucca e tarassaco spumato al formaggio del Comelico”. In questo caso l’abbinamento sarà con un Pinot bianco 2007 di bella struttura prodotto da Vignalta, azienda che produce anche il Gemola (detto anche il Sassicaia del Nord). Lo stesso vino sarà abbinato al primo secondo piatto della serata, lo Speck d’agnello su cappucci al finocchio. La seconda pietanza sarà il Filone di cervo con lardo nostrano cotto al fieno d’altura con carciofi e patate saltate ai fiori di montagna.
Per i dolci, una Zuppetta Inglese con salsa di fragoline di bosco, per la quale il connubio vino-cibo lascerà il nord-est per andare in Sicilia precisamente a Pantelleria con il suo passito, che accompagnerà anche i famosi biscotti locali “I Sartorelli”. È necessaria la prenotazione (tel. 0435 420440).

Share
Tags: , ,

Comments are closed.