13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 15, 2020
Home Cronaca/Politica Entro giugno le domande di contributi alla Regione degli enti locali

Entro giugno le domande di contributi alla Regione degli enti locali

Gestioni associate tra enti locali, Unioni dei Comuni e Comunità Montane del Veneto possono presentare entro il 30 giugno prossimo la richiesta alla Regione Veneto per ottenere il contributo regionale in conto investimento di complessivi 3.200.000 euro (1 milione di euro per le gestioni associate, 1,5 milioni di euro per le Unioni e 700 mila per le Comunità Montane) a sostegno delle spese di investimento necessarie per il primo impianto, la riorganizzazione e l’ampliamento di strutture e servizi e per l’esercizio associato di funzioni e servizi delegati dai Comuni, come previsto dalla legge regionale n.2 del 2006. Ne dà notizia l’assessore regionale alle politiche degli enti locali Flavio Silvestrin il quale informa che nell’ambito delle politiche di sostegno all’associazionismo intercomunale, la Giunta regionale ha approvato tre provvedimenti di cui egli stesso è stato relatore, con cui si sono determinati i criteri e le modalità operative per l’assegnazione ed erogazione di queste risorse in conto investimento per il 2010. “Obiettivo del provvedimento regionale  – spiega Silvestrin – è di incentivare le Gestioni associate, le Unioni comunali e le Comunità montane, per quest’ultime in particolare con priorità per le deleghe da parte dei piccoli comuni veneti inferiori ai duemila abitanti, a rendere più efficiente e più efficace la gestione dei loro servizi, e ciò va a tutto vantaggio della trasparenza amministrativa e della semplificazione delle procedure burocratiche con l’obiettivo di ampliare l’offerta di servizi ai cittadini”. Il provvedimento della Giunta veneta si riferisce precisamente alle convenzioni previste fra Comuni o fra Comuni e Unioni di Comuni dal 1° gennaio 2010, da Unioni comunali costituite per un periodo non inferiore ai cinque anni e alle Comunità Montane delegate dai Comuni per un periodo non inferiore ai 5 anni alla gestione associata di funzioni e servizi comunali. Le richieste di contributo vanno indirizzate a: Presidente della Giunta regionale del Veneto, c/o Direzione Enti Locali, Persone Giuridiche e Controllo Atti, Cannaregio, 23 – 30121 Venezia

Share
- Advertisment -



Popolari

Furto all’Ovs, denunciata una 54enne bellunese

Nella mattinata dell'8 luglio la Volante della Questura è intervenuta presso il negozio Ovs in piazza dei Martiri a Belluno a seguito di una...

Giovedì in piazza. Il presidio di Fratelli d’Italia si sposta in via Mezzaterra

“Per dare continuità a quanto fatto la scorsa settimana e su esplicita richiesta di alcuni cittadini residenti nella zona, anche questo giovedì (16 luglio)...

Presentato in Provincia il calendario venatorio 2020. Saranno uccise femmine e piccoli di cervo

È stato presentato questa mattina, a Palazzo Piloni, il nuovo calendario venatorio, approvato dall'amministrazione provinciale. Si tratta del principale strumento della gestione autonoma della...

La finanza che affronta la crisi: i fondi di investimento nel 2020

Se da un lato la crisi finanziaria dovuto al crollo della Borsa nel Marzo 2020 sembra ormai pronta a diventare solo un nuovo capitolo...
Share