Saturday, 17 November 2018 - 14:56

Prosegue il Progetto Stella Polare. Il Comune di Belluno vara azioni coordinate di integrazione sociale

Feb 26th, 2010 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

La Giunta del ha approvato ieri un importante progetto allo scopo di fronteggiare il rischio di una ulteriore marginalizzazione di situazioni individuali e familiari connotate da grave indigenza o da vulnerabilità sociale, proseguendo iniziative già in essere e mettendo in campo anche azioni nuove. Si tratta di un progetto di inclusione sociale redatto dal Servizio Sociale del , presentato alla Conferenza dei Sindaci lo scorso 15 febbraio e che non coinvolge soltanto il comune Capoluogo ma anche anche altri Comuni bellunesi: , , Farra d’Alpago, , , , , , , , , San Nicolò di Comelico e Puos d’Alpago. Il progetto si propone tra l’altro, nei prossimi 24 mesi, di intervenire con contributi economici personalizzati a singoli e famiglie in situazione di indigenza e di grave difficoltà e di consentire la prosecuzione di specifici rapporti in convenzione con le cooperative sociali e con le associazioni che lavorano nella solidarietà sociale. “Questo importante progetto noi adesso lo presentiamo per il cofinanziamento alla Fondazione CariVerona e al BIM” – ha detto il Sindaco Antonio Prade a commento della delibera. “Ho ottime ragioni per pensare che troveremo le porte aperte. Il progetto è buono innanzitutto perché riguarda i bisogni della nostra gente in un momento difficile e poi perché va ad incontrare una precisa indicazione della Fondazione Cariverona, la quale ha detto esplicitamente che quest’anno privilegerà i progetti a forte contenuto di solidarietà sociale. E noi, comuni bellunesi, siamo qua, con un ottimo progetto fatto insieme”.

 

Share
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.