13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 6, 2020
Home Cronaca/Politica Oscar De Bona: “Oltre 7 milioni di Euro per la...

Oscar De Bona: “Oltre 7 milioni di Euro per la Banda Larga nel bellunese”

A seguito di alcune notizie apprese sulla stampa, relative alla posa di fibre ottiche nella Provincia di Belluno, l’Assessore regionale Oscar De Bona fa sapere che la Giunta Regionale del Veneto su proposta dell’Assessore Renato Chisso approverà nei prossimi giorni l’Accordo di Programma per il completamento della dorsale in fibra ottica per un importo complessivo di € 4.998.323,69. Gli importi del finanziamento saranno così suddivisi:
Fondi Intesa Regione del Veneto, Provincia Autonoma di Trento per l’Importo di € 3.158.376,19.
Provincia Autonoma di Trento per l’importo di € 1.339.947,50.
Provincia di Belluno € 150.000,00.
Consorzio Bim Piave Belluno € 150.000,00.
Regione del Veneto 200.000,00 €
In base all’approvazione dell’Accordo di Programma si da seguito alla progettazione esecutiva e alla realizzazione della dorsale in fibra ottica che collegherà la provincia autonoma di Trento con Belluno e Vicenza.
I comuni interessati, sono: Arsiè, Fonzaso,Cismon del Grappa, Sovramonte e Lamon. Nei prossimi giorni – ha poi precisato l’esponente regionale – è prevista anche l’approvazione dell’accordo da parte della Giunta Provinciale di Belluno. Inoltre: “Una volta approvato l’accordo di programma tra i vari soggetti coinvolti, la Giunta Veneta, lo approverà e sarà data delega per l’attuazione al segretario regionale degli affari regionali”. A questo vanno aggiunti altri due progetti di cui uno del valore di un milione e duecento mila euro già terminato in collaborazione con il Bim Piave e la Provincia di Belluno e che hanno riguardato i Comuni di Cesiomaggiore, Tambre, Pieve d’Alpago Sospirolo, Gosaldo e Falcade. Il secondo progetto (non ancora realizzato), prevede un investimento di un milione di Euro e sarà sviluppato dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Belluno e dal Bim Piave e coinvolgerà i Comuni di Vigo di Cadore, Cibiana di Cadore, Ospitale di Cadore, Zoppè di Cadore, Soverzene, Perarolo, Feltre, (Villa Paiera, Vellai) Mel, (Farra di Mel – Villa di Villa) Alleghe, (Caprile) e Rocca Pietore (alcune frazioni). Tale progetto è nella fase di perfezionamento di contratto, seguirà la consegna del progetto esecutivo e la cantierabilità dello stesso potrebbe avvenire entro due mesi.

Share
- Advertisment -



Popolari

Positiva una badante nel Feltrino. Attivato il tracciamento dei contatti

In seguito alla accertata positività di una badante arrivata dalla Moldavia e testata secondo le disposizioni della Regione Veneto il 4 luglio, sono stati...

Lago Film Fest 2020. Un’edizione che passerà alla storia, svelati oggi tutti i contenuti

È stata presentata oggi, in diretta dalla riva del lago di Revine-Lago, la 16^ edizione del Lago Film Fest. Presenti alla conferenza stampa: Viviana Carlet,...

Ordinanza Zaia del 6 luglio 2020. Ora scatta la denuncia per chi rifiuta il ricovero dopo il test positivo

Oggi, nel quotidiano punto stampa con diretta Facebook, il governatore del Veneto Luca Zaia ha anticipato i contenuti della nuova ordinanza regionale. Eccoli qui...

Il sindaco di Belluno Jacopo Massaro ottiene il 57% di gradimenti nella classifica de Il Sole 24 Ore

Venti posizioni guadagnate a livello nazionale, secondo sindaco “più amato“ in Veneto: cresce il gradimento dei cittadini nei confronti del Sindaco di Belluno, Jacopo...
Share