Thursday, 14 November 2019 - 19:07
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sistri, il nuovo controllo sulla tracciabilità dei rifiuti, via agli incotri informativi per le imprese

Gen 25th, 2010 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina
Palazzo Doglioni-Dalmas sede Confindustria Belluno Dolomiti

Palazzo Doglioni-Dalmas sede Confindustria

Entro il primo semestre 2010 sarà obbligatorio aderire al SISTRI, il nuovo sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti messo a punto dal Ministero dell’Ambiente. Il Consorzio Cipa, assieme a Confindustria Belluno Dolomiti organizza quindi una serie di incontri informativi gratuiti, con lo scopo di presentare il nuovo metodo nella sua prima fase di attuazione: l’iscrizione al sistema. Le aziende, che la norma classifica in tre gruppi di appartenenza, avranno la possibilità di scegliere la giornata e l’orario preferiti tra quelli proposti, comunicando l’adesione alla Segreteria del Consorzio CIPA (svedana@assind.bl.it – fax 0437.951375 -lcollazuol@assind.bl.it). Per quanto riguarda il 1° gruppo gli incontri, fra i quali scegliere quello che più incontra la propria disponibilità, sono programmati per venerdì 29 gennaio alle ore 9.00 (sede Confindustria Belluno Dolomiti – Sala Caldart), oppure mercoledì 3 febbraio alle ore 9.00 o alle ore 14.30 a Belluno (Confindustria Belluno Dolomiti – sala Barchessa); oppure per giovedì 4 febbraio alle ore 9.30 a Pieve di – sede Confindustria Belluno Dolomiti; oppure per venerdì 5 febbraio alle ore 9.30 a – sede Confindustria Belluno Dolomiti. Le imprese appartenenti al 2° gruppo potranno partecipare all’appuntamento fissato per martedì 9 febbraio a Belluno presso la sede di Confindustria Belluno Dolomiti – sala Barchessa, scegliendo di partecipare al mattino, alle ore 9.00, oppure al pomeriggio a partire dalle ore 14.30. L’incontro per il 3° gruppo, infine, si svolgerà martedì 16 febbraio alle ore 14.30 a Belluno, presso la sede di Confindustria Belluno Dolomiti – sala Barchessa; Fra gli obiettivi principali del SISTRI c’è lo snellimento delle procedure attraverso l’eliminazione del Mud, di registri e di formulari, ovvero della burocrazia che complica l’operatività dei produttori e dei gestori di rifiuti. Confindustria Belluno Dolomiti e il Consorzio Cipa affiancheranno le imprese in questa prima fase di applicazione, e così anche in quelle successive, promuovendo ulteriori incontri informativi e servizi specifici previsti dalla norma.

Share
Tags: , , ,

Comments are closed.