13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 26, 2020
Home Pausa Caffè 21-24 gennaio a Cortina: la Regina delle Dolomiti è pronta ad accogliere...

21-24 gennaio a Cortina: la Regina delle Dolomiti è pronta ad accogliere la Coppa del Mondo di Sci Femminile. Tre giorni di gare e tanti eventi

Tutti in pista. Mentre le frecce azzurre si scaldano lungo la splendida Olympia delle Tofane, che da dal 22 al 24 gennaio ospiterà, come da tradizione, le tre gare  di Coppa del Mondo di Sci Femminile di Cortina d’Ampezzo, la città non resta a guardare. Molti infatti gli eventi in programma, organizzati dall’Associazione Coppa del Mondo, dal Comitato Cortina 2015 e da Cortina Turismo per rendere i giorni di Coppa ancora più attrattivi e divertenti. Giovedì 21, in attesa di aggiudicarsi l’ambito trofeo sciistico e per smorzare l’ansia adrenalinica da competizione imminente, atlete e allenatori parteciperanno a un concorso molto speciale: l’elezione di Mr Coach. Gli allenatori si daranno battaglia affrontando diverse prove per aggiudicarsi le preferenze delle atlete che costituiranno la giuria. Il premio sarà l’avventurosa possibilità di scendere dal campanile della Chiesa Parrocchiale di Cortina aiutati dall’esperienza del Gruppo Scoiattoli. Nel corso della serata verrà inoltre distribuito materiale informativo e saranno proiettati su grande schermo alcuni filmati che raccontano le montagne venete e Cortina d’Ampezzo, per far meglio conoscere a tutti la località che da quasi venti anni ospita la prestigiosa Coppa internazionale. Per l’intera durata delle gare, a partire dalle 10 del mattino dj Stone e speaker Chris a bordo pista seguiranno le atlete a ritmo di musica. Evento clou della tre-giorni sarà la Sfilata dello Sport prevista per sabato 23 a partire dalle ore 17:30, una manifestazione dal grande impatto emozionale e di forte impronta promozionale per il territorio ospite e per la sua cultura. Prima dei pick up pettorali, il Corpo Musicale locale, vestito secondo la tradizione, aprirà la parata che vedrà sfilare tutte le realtà sportive di Cortina d’Ampezzo: guide alpine, associazioni, il gruppo Scoiattoli e le celebri scuole di sci e snowboard, che daranno spettacolo della propria bravura su una pista artificiale allestita lungo Corso Italia, la celebre e centralissima “via dello struscio”. La manifestazione continuerà con una grande Festa dello Sport in Piazza Venezia con “mojito party” durante il quale gli abitanti, gli atleti e tutti i turisti presenti potranno divertirsi sotto il tendone trasparente costruito appositamente per valorizzare il panorama mozzafiato che circonda e da sempre rende magica Cortina d’Ampezzo. I cocktail e la preparazione dei finger food costituiranno l’occasione di gustare la migliore cucina e l’ottima ospitalità ampezzana, data l’efficace strategia di collaborazione tra bar, rifugi e ristoranti coinvolti direttamente all’interno dell’organizzazione. In occasione dello slalom gigante di domenica 24, infine, mojito e spritz attenderanno tutti gli spettatori all’area arrivo di Rumerlo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Giustizia di prossimità, un ufficio Uepe a Belluno. Addamiano: ”Costituiti i primi nuclei di Polizia penitenziaria da destinare direttamente agli Uffici di esecuzione penale...

“E’ ufficiale, sono stati costituiti i primi nuclei di Polizia penitenziaria da destinare direttamente agli Uffici di esecuzione penale esterna (Uepe). Vi sono inoltre...

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...
Share