Friday, 15 November 2019 - 20:18
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Tricolori di Sappada, una due giorni dal sapore olimpico

Gen 15th, 2010 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

L’appuntamento con i Campionati italiani di sci di fondo sarà decisivo per la definizione delle squadre che parteciperanno ai Giochi di Vancouver. Oltre agli Assoluti, in programma anche il Campionato italiano Master/Cittadini e la Nazionale Giovani.  Conto alla rovescia per i Campionati italiani assoluti di sci di fondo, in programma da venerdì 15 a domenica 17 a Sappada. L’evento tricolore è stato presentato giovedì a Palazzo Piloni, sede dell’Amministrazione provinciale di , alla presenza del presidente dell’ente, Gianpaolo Bottacin, e dell’assessore allo sport, Lorenza De Kunovich. Nel loro intervento, i due amministratori hanno sottolineato come la manifestazione sia un’importante occasione di promozione sia per Sappada sia per le bellunesi. A Gianluca Cian, rappresentante dell’Associazione sportiva Camosci, società organizzatrice della manifestazione, il compito di illustrare l’evento: la giornata di domani, venerdì 15, sarà dedicata agli allenamenti ufficiali (al mattino) e alla cerimonia di inaugurazione (ore 17). Per sabato, giornata che vedrà la presenza del presidente nazionale Giovanni Morzenti, sono in programma le gare individuali: una 10 km femminile e una 15 km maschile, entrambe a tecnica libera. Domenica, infine, spazio alle staffette: 4×10 maschile e 3×5 femminile. Ma tra sabato e domenica in gara non si saranno solo gli atleti di vertice. In programma, infatti, ci sono anche il Campionato italiano Master (10 km femminile skating, 15 km maschile skating e staffette), e la Nazionale Giovani (5 km femminile skating, 10 km maschile skating e sprint skating) riservata alle categorie Aspiranti e Juniores. Sono attesi complessivamente oltre 500 atleti. «E’ un grande evento sportivo ma non solo – ha affermato l’assessore allo sport del Comune di Sappada, Marco Rossa – Per il nostro paese è una grande occasione sociale e di promozione». Relativamente alla promozione, merita di essere sottolineato come per tutta la durata dei Tricolori sia possibile visitare, nei locali del municipio, “Sappada, giardino di campioni olimpici e non”, l’esposizione di opere pittoriche, sculture fotografie che il Comune, in collaborazione con la Regione Veneto, la Provincia di , il circolo artistico Mario Morales e il fotografo Vito Vecellio, ha approntato per omaggiare gli atleti dello sci che hanno reso lustro al loro paese: da Silvio Fauner e Pietro Piller Cottrer, da Maurilio De Zolt a Giacomo Kratter.
Roberto Bortoluzzi, presidente di Fisi Veneto, e Alberto Piccin, vicepresidente Fisi nazionale, hanno sottolineato l’importanza di far gareggiare nella stesse giornate degli Assoluti anche le categorie giovanili: «E’ un modo – hanno detto – per creare nei ragazzi entusiasmo e permettere loro di imparare e crescere» Alla presentazione dei Tricolori è intervenuto anche Silvio Fauner. «La due giorni di Sappada sarà il penultimo test per valutare gli atleti da portare a Vancouver – ha affermato il direttore agonistico delle nazionali azzurre – Finora in Coppa del Mondo no abbiamo ottenuto grandi risultati, ma tutta la nostra preparazione era ed è finalizzata ai Giochi. In Canada ci faremo trovare pronti. Gli avversari più pericolosi? Essendo la sede olimpica a poca distanza dal mare, uno di questi sarà sicuramente il clima e, di conseguenza, le condizioni della neve».

Share
Tags: ,

Comments are closed.