13.9 C
Belluno
domenica, Luglio 5, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli I cabarettisti di Zelig a Falcade con Scoppio Spettacoli e Radiopiù

I cabarettisti di Zelig a Falcade con Scoppio Spettacoli e Radiopiù

Non solo musica, anche una serata dedicata alla risata a Falcade. Se l’anno vecchio si è chiuso con il partecipato concerto di Eugenio Finardi, quello nuovo si apre con il Cabaret e uno dei personaggi più apprezzatti della nota trasmissione televisiva Zelig. Infatti, venerdi 12 febbraio alle 21nella sala Polifunzionale di Falcade (accanto all’Istituto Alberghiero) si esibirà Giuseppe Giacobazzi con lo spettacolo tutto nuovo “Una vita da Pavura”.”Lo scorso anno abbiamo proposto i Fichi D’India – dice Mirko Mezzacasa, organizzatore dell’evento con Massimo Capraro di Scoppio Spettacoli – e gli agordini hanno apprezzato molto l’idea partecipando in massa nonostante una nevicata in corso, oltre un metro di neve. Per questo abbiamo pensato di continuare su questa linea. Il comico emiliano (di Ravenna), sarà nell’Agordino grazie alla collaborazione del Comune di Falcade, Consorzio Turistico Val Biois, Area sciistica San Pellegrino-Falacade, Cassa Rurale  Val di Fassa e Agordino e Gsp_Bim Belluno”.
Le prevendite sono già operative, Radio Più (Taibon), Scoppio Spettacoli (Belluno), Discone Parteli (Feltre), Uffici Turistici (Alleghe e Falcade). Due i tipi di tagliandi: riservati e numerati (200 posti) a 25 euro più diritti prevendita e tribuna (400) a 20 euro più prevedendita. Per informazioni contattare Radio Più al 348 4767043.

Share
- Advertisment -



Popolari

Anche i consiglieri comunali in visita sui sentieri del Nevegal

Sabato, su iniziativa del presidente del Consiglio Comunale, i consiglieri comunali del Comune di Belluno hanno effettuato una escursione sui sentieri del Nevegal e...

Giornata di pulizia in Nevegal, 40 volontari in azione sui sentieri

Grande successo per l'iniziativa di sfalcio e pulizia dei sentieri del Nevegal, che questa mattina ha raccolto ben 40 volontari che dalle 7.30 fino...

Code in Alemagna, Padrin: «Nell’estate della montagna non possiamo permetterci di perdere turisti per colpa degli ingorghi»

«Non possiamo più sopportare gli ingorghi del traffico. In un’estate che potrebbe essere quella giusta per la nostra montagna, non possiamo permetterci il rischio...

Due interventi in montagna

Alle 13.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Sorgenti del Piave, a Sappada (UD), dove un ciclista era...
Share