Friday, 22 November 2019 - 15:00
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Top Team Belluno chiude l’andata in bellezza

Gen 10th, 2010 | By | Category: Pausa Caffè, Sport, tempo libero

Il Top Team conclude il girone d’andata con l’ottava vittoria, la quinta ottenuta nel giro di tre set. Ne fa le spese il Cattozzo Polesella, salito da Rovigo con un punto in più delle bellunesi e ora sorpassato proprio da Vidal e compagne. I martelli a disposizione di coach Lucchetta funzionano con continuità: con Bardini, Benazzi e Robazza che girano è facile spegnere sul nascere i tentativi di rimonta delle ospiti, le quali nei tre set si fermano a 18, 15 e 16 punti. Bernardi gioca con un tutore alla mano sinistra, ma riesce comunque a mettere giù 7 palloni. Termina così un girone d’andata in crescendo per le gialloblu, costellato di problemi e infortuni, ma che lascia intravvedere buone opportunità da cogliere nella seconda metà di stagione.

La cronaca. E’ scontro aperto nei primi scambi. Benazzi e Bardini spingono, ma le rodigine sono lì (4-4). Si arriva al primo stop sull’8-5. La seconda pausa la chiama Lucchetta per sistemare le cose dopo che il Polesella ha dimezzato lo svantaggio portandosi sul 13-11. Benazzi piega le mani del muro e conquista il 15-11 e Bardini trova il mani-fuori del +5.  Dal  19-13  rientra in gioco il Polesella, grazie a qualche errore locale. Un servizio sbagliato fa ripartire le bellunesi e Vidal mette giù col secondo tocco il 21-17. Martinuzzo, Benazzi, ace di Robazza e il Top Team va sul 24-18. Chiude Benazzi che fa sembrare facile un attacco su un pallone alzato in bagher quasi da fondo campo: mani-out e set vinto dal Belluno 25-18.

Più confuso il Top Team Belluno a inizio secondo set. Sono le ospiti a condurre, poi Bardini e Robazza siglano il sorpasso sul 7-6. Capitan Romagnoli pareggia a 9, poi Vidal con un tocco vincente e un muro riporta avanti le sue (12-9). Il vantaggio incrementa, complici errori delle ospiti e il secondo time-out tecnico dice 16-11. Bello il lungolinea di Bardini per il 20-13. Monteleone manda in rete e il set si chiude facilmente per le bellunesi: 25-15.

Con un po’ di fortuna in qualche colpo, come un servizio di Bernardi che scivola dietro al nastro, e una buona difesa, il Top Team taglia per primo il nastro del primo time-out tecnico anche nel terzo set (8-7). Martinuzzo mette giù l’11-7 e il coach ospite chiama pausa. Ma da questo punto il tabellone si muove solo con i punti e gli errori bellunesi. Le gialloblu non lasciano cadere un pallone e Bardini spara a zero sulla difesa rodigina (15-11). Muro di Bernardi e 16-11 che lascia ben sperare. Monteleone in pallonetto accorcia sul 17-12, ma Bardini continua a picchiare. Robazza ottiene la palla del match mettendo giù il 24-15. Annulla Tosi. Chiude proprio Robazza con la parallela del 25-16.

TOP TEAM BELLUNO – CATOZZO POLESELLA RO 3-0
(25-18, 25-15, 25-16)
BELLUNO: Robazza 8, Bernardi 7, Vidal 7, Martinuzzo 5, Zanatta L, Bardini 17, Benazzi 13, De Nardi, Lucchetta ne, Visentin ne, Zanco ne, Favaro ne. All. Lucchetta.
POLESELLA: Avanzi, Coltro 2, Monteleone 7, Pellegrinelli, Romagnoli 9, Tovo 11, Breda L, Baldo ne, Bolognesi ne, Checchinato 2, Costanzini ne, Tosi 2, Zanirati ne. All. Zamara.
ARBITRI: Pettenello e Libardi.
NOTE: spettatori un centinaio.

Share
Tags:

Comments are closed.