13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Cronaca/Politica Scossa di terremoto alle 2.45 del primo gennaio in città? Ma gli...

Scossa di terremoto alle 2.45 del primo gennaio in città? Ma gli strumenti non rilevano nulla

Dai grafici dell’INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Centro Nazionale Terremoti, non c’è traccia di evento sismico  che si sarebbe verificato secondo alcune fonti nella notte del primo giorno dell’anno con epicentro a Belluno. Nemmeno dal  sismogramma della stazione di Cordovado (Pordenone) si rilevano movimenti sismici. E neppure dal Centre Sismologique Euro-Méditerranéen c’è alcun riscontro. Pertanto  si ritiene improbabile la notizia diffusa. Nulla nemmeno dai sismografi della stazione di Arzignano (Vicenza).

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...

Il Consiglio regionale approva le due mozioni Gidoni: Ufficio esecuzione penale esterna a Belluno. Potenziamento del personale all’Ufficio scolastico di Belluno

Venezia 26 mag. 2020 - “Attivare una sede bellunese dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna, per evitare ai cittadini e ai dipendenti residenti in provincia...

Rilancio del Nevegal. Fracasso, Pigozzo, Bello e Dal Farra (PD): “Basta rimpalli tra Regione e Comune: assicurare accessibilità ai rifugi con gli impianti già dalle...

Venezia, 26 maggio 2020  "Il rilancio del Nevegal non può più attendere: Regione e Comune di Belluno la smettano di rimpallarsi responsabilità e accampare scuse,...

Belluno. Occupazione suolo pubblico. Via libera a plateatici in piazza Mercato e via Mezzaterra

Più facilità per gli esercizi pubblici di ampliare i propri plateatici nel periodo estivo anche su strade poco trafficate: la Giunta del Comune di...
Share