Tuesday, 19 November 2019 - 04:50
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Libertà di espressione: nel mondo sportivo scoppia il caso Sarah Pavan la schiacciatrice italo-canadese che nel suo blog infilza compagne di squadra, staff e tifoseria

Gen 2nd, 2010 | By | Category: Riflettore, Sport, tempo libero
Sarah Pavan

Sarah Pavan

Bufera per il blog ora oscurato, molto probabilmente dalla stessa Sarah Pavan dove da agosto del 2009 annotava le sue esperienze sportive (http://where-is-sp.blogspot.com) infilzando senza pietà dirigenti sportivi, tifosi, e colleghe di squadra. La 23enne schiacciatrice italo-canadese della Zoppas, che peraltro non è nuova ad esternazioni al vetriolo (lo aveva fatto già nel febbraio 2008 quando giocava nella squadra universitaria del Nebraska) ora rischia il recesso del contratto per le violazioni che – secondo quanto riferito dalla Zoppas – si sarebbero configurate, oltre ai contenuti lesivi dell’immagine della società per i quali si ipotizzano perfino risarcimenti.   Il presidente Giovanni Lucchetta si è subito messo in contatto con la famiglia di Sarah Pavan, la quale da lunedì si trova in Canada per una settimana di vacanza. La distanza tra il comportamento tenuto dell’atleta nell’anno e mezzo trascorso a Conegliano e il profilo che emerge dal blog spinge la società a approfondire il più possibile l’analisi della situazione prima di assumere una decisione, che in ogni caso sarà forte e impegnativa. “Data la gravità del fatto, non è il caso di basarsi su conversazioni telefoniche per dirimere la questione – spiega Lucchetta – quindi la società comunicherà la propria decisione solo dopo aver compreso la reale posizione dell’atleta con un confronto diretto, faccia a faccia”. La Spes rinvia dunque ogni ulteriore comunicazione sul tema alla conferenza stampa convocata per martedì 5 gennaio alle ore 11.30 nella sala cortesia della Zoppas Arena.

Share
Tags:

Comments are closed.