Sunday, 22 October 2017 - 12:09

Ski sprint Primiero energia, una gara in salsa tricolore domenica a Fiera di Primiero. Prova unica di Campionato Italiano “team sprint” di sci di fondo. Si corre in centro storico con la diretta su RAI Sport Più dalle 17.00 alle 18.00

Dic 26th, 2009 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Pausa Caffè

Le bizze del tempo, a cavallo del Natale, non hanno impensierito gli organizzatori della “Ski Sprint Primiero Energia” di Fiera di Primiero che domani, domenica 27, celebrerà la settima edizione. Per chiudere in bellezza il 2009, l’U.S. Primiero San Martino è stato chiamato ad assegnare i titoli tricolori della Team Sprint, la gara a coppie in tecnica libera. I mille metri cubi di neve prodotti nei giorni scorsi e protetti contro la pioggia saranno stesi stanotte per creare la pista, che sarà poi tirata a lucido dal “gatto” sceso dalle piste del centro fondo di Passo Cereda, gestito dall’U.S. Primiero San Martino. Arena collaudata, quella in centro a Fiera di Primiero, da sei edizioni di successo e firmate da atleti eccellenti come il campione olimpico Di Centa, o i campioni del mondo Piller Cottrer, Pasini e Zorzi. Dunque, dopo i titoli tricolori assegnati la scorsa settimana nella sprint in tecnica classica a Loris Frasnelli e Magda Genuin e quelli della “double pursuit” andati a Thomas Moriggl e Arianna Follis, tocca ora alla team sprint, disciplina nella quale l’Italia ha vinto nel 2007 il campionato del mondo grazie a Cristian Zorzi e Renato Pasini, entrambi al via domani a Fiera di Primiero ed entrambi nell’albo d’oro della speciale gara trentina, che andrà in scena in un centro storico ancora vestito a festa per il Natale. Chi ha dato forfait nelle ultime ore, invece, sono stati gli attesissimi Pietro Piller Cottrer e Giorgio Di Centa, la cui partecipazione era stata annunciata dal CS Carabinieri. I due atleti di punta della nazionale hanno deciso di concentrarsi sul Tour de Ski, che scatterà il primo di gennaio e che si concluderà il 10 in Val di Fiemme. Inizialmente anche Arianna Follis aveva deciso di competere in coppia con Karin Moroder, ma la valdostana all’ultimo ha deciso pure lei di prepararsi specificatamente per il Tour de Ski. Ma sul circuito “cittadino” di Fiera di Primiero lo spettacolo non mancherà di certo, nonostante le assenze dell’ultima ora, il tutto trasmesso da Rai Sport Più in diretta dalle 17.00 alle 18.00. La giornata inizierà alle 15.30 con le qualifiche che stabiliranno, con i migliori tempi, le dodici squadre maschili che avranno accesso alle due semifinali, dove dovranno guadagnarsi i sei posti a disposizione nella finalissima. Vi accederanno i primi due team di ciascuna semifinale – dopo ben 18 serratissimi giri – e i due team “lucky loser”. Nella finale sono previsti ben quattro cambi e dunque in totale 24 giri, per il pubblico ci sarà proprio da divertirsi. Per la gara femminile, invece, le qualifiche stabiliranno le otto coppie che accederanno direttamente in finale. Anche per le donne sono previsti quattro cambi. Tra i maschi, due coppie godono dei favori del pronostico, due coppie …”iridate” ovvero quella della Guardia di Finanza con Cristian Zorzi in gara con Fulvio Scola, e quella del CS Forestale con Renato Pasini e Sergio Rigoni. Non si possono dimenticare, tra i favoriti, i finanzieri Bruno Debertolis, già vincitore nella gara “di casa”, e Loris Frasnelli, neo campione italiano in classico. Pronti a vendere cara la pelle anche i poliziotti delle FF.OO. con Noeckler, terzo lo scorso anno sulla stessa pista, in coppia con Fiorentini che invece ha vinto nel 2007. Tra le donne, con la rinuncia della coppia Follis-Moroder, i pronostici danno per favorite le due ragazze del CS Esercito Magda Genuin, neo tricolore, e Sara Brocard, anche lei già campionessa italiana sprint. Appuntamento dunque domani pomeriggio a Fiera di Primiero, alle 15.30 con le qualifiche, alle 16.00 con le semifinali maschili, quindi alle 17.00 il via della finale femminile e alle 17.30 circa quella maschile. La regia organizzativa sarà sempre della U.S. Primiero San Martino che, dopo sette edizioni della Ski Sprint Primiero Energia, guarda più in là e strizza l’occhio alla FIS.
Info: www.usprimiero.com

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.