Friday, 23 February 2018 - 06:09

Fausto Furlan canta De Andrè la vigilia di Natale alle 21 all’Osteria alla Posta di San Tomaso Agordino

Dic 24th, 2009 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La Notte di Natale sarà per la seconda volta la mistica cornice all’appuntamento musicale di Fausto Furlan. Memori dell’emozionante serata di due anni fa abbiamo nuovamente scelto questo particolare attimo di raccoglimento per suggerire la delicata poesia di Fabrizio de Andrè attraverso l’opera “Non al denaro non all’amore ne al cielo”, album liberamente tratto dall’Antologia di Spoon River dal quale De André scelse nove delle 244 poesie e le trasformò in altrettante canzoni.
Le nove poesie toccano fondamentalmente due grandi temi: l’invidia (Un matto, Un giudice, Un blasfemo, Un malato di cuore) e la scienza (Un medico, Un chimico, Un ottico).
In questi due gruppi si possono scoprire delle simmetrie: il giudice perseguitato da tutti trasforma la sua invidia in sete di potere e si vendica, il chimico è tanto preso dalla scienza e dalla ricerca di un ordine perfetto da essere incapace di amare. Il malato di cuore rappresenta l’alternativa all’invidia, pur essendo in una situazione tale da poter invidiare tutti gli altri, riesce a vincere l’invidia grazie all’amore invece di lasciarsi trasportare dall’egoismo. I buoni propositi del medico vengono schiacciati dal sistema che lo obbliga a essere disonesto, mentre l’ottico vuole trasformare la realtà e mostrarci un'”altra” realtà più vera.
Come sempre la profonda conoscenza di Fausto alle tematiche di De Andrè sarà di ausilio agli ascoltatori attraverso spiegazioni e commenti dedicati ad ogni brano presentato.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.