Thursday, 14 December 2017 - 06:31

Magda Genuin si riconferma campionessa italiana nello sprint tecnica classica, quinto Fulvio Scola

Dic 23rd, 2009 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero

Ancora un successo per Magda Genuin, importante come quello dello scorso anno. L’atleta falcadina, infatti, si riconferma campionessa italiana nella sprint tecnica classica ai campionati italiani assoluti in Val Ridanna. Magda ha messo alle spalle sia Karin Moroder che la compagna di squadra Brocard con la quale il 27 gareggerà in coppia a Fiera di Primiero. Fulvio Scola ha chiuso la sprint al quinto posto dopo il gradino più alto del podio conquistato lo scorso anno. Fulvio sarà in gara anche domani nella impegnativa pursuit di 30 chilometri. “Il quinto posto – dice Scola –  mi soddisfa a metà, dovevo difendere il titolo, ma le gare le fanno anche gli altri, si allenano anche gli altri. La condizione non era la migliore, soprattutto dopo la gara al freddo di Rogla di domenica. La febbre accusata domenica a la sinusite, non mi hanno permesso di andare oltre il quinto posto. Domani è una gara lunga, io parto cercando un piazzamento nei primi 10. Pur non in condizioni migliori un piazzamento nei primi 10 nel campionato italiano assoluto mi darebbe notevole soddisfazione in attesa delle gare di Fiera di Primiero. Non so ancora con chi il tecnico mi affiancherà per questa gara nella quale detengo il titolo in coppia con Frasnelli”.
Magda Genuin è al settimo cielo. Questa la prima dichiarazione dal podio. “Oggi va davvero bene. Ho riconfermato il titolo e la riconferma è più difficile della vittoria. Un successo in tecnica classica mi rende davvero felice. Domani non gareggio, ora preparo la gara del 27 a Fiera di Primiero e colgo l’occasione per invitare i bellunesi a partecipare a questo evento. Correrò con Elisa Brocard. Circa la gara di Fulvio: ci ha provato,  ce l’ha messa tutta. Volevamo entrambi ripetere il successo dello scorso anno. Comunque ha corso bene e sono sicura che domani tirerà fuori qualche cosa in più”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.