Monday, 18 December 2017 - 03:18

Kristian Ghedina testimonial di Adotta Casa Pollicino

Dic 18th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Società, Istituzioni

Sabato 19 dicembre alle19 al “Bivio” di Ponte nelle Alpi si svolgerà un importante appuntamento promozionale per la campagna di raccolta fondi “Adotta Casa Pollicino”.  Il Comitato Pollicino “Un Sorriso per i bambini della Romania” avrà difatti l’onore di presentare un testimonial d’eccezione, Kristian Ghedina. Grazie all’amicizia comune con Enrico De Bona, assessore allo sport della Comunità Montana Bellunese, il campionissimo ampezzano è venuto a conoscenza dell’attività umanitaria dell’associazione bellunese ed in seguito ad un incontro tenutosi con Morena Pavei ed Enrico Collarin, ha offerto la propria immagine a titolo assolutamente gratuito, per promuovere ancor più i risultati ottenuti fin ora e gli obiettivi futuri del Pollicino. Il luogo adatto dove svolgere la serata non poteva che essere il Bivio di Ponte nelle Alpi, anche grazie alla generosità dei titolari Maurizio e Rino che per la quarta volta ospitano un evento dell’associazione. La serata sarà assolutamente leggera ed i membri dell’associazione assieme al Ghedo si intratterranno tra la gente e distribuiranno delle cartoline stampate appositamente per la serata. Negli schermi del locale si potranno vedere le immagini di Petrosani e dei bambini della Casa Alloggio Pollicino.
La serata sarà allietata dall’accompagnamento musicale di Dema Dj & Benji the voice.
Seppur iniziata da pochi mesi, la campagna di adozione ha già raccolto più di trenta adesioni tra Enti pubblici, associazioni culturali e sportive, aziende e cittadini, divenendo sostenitori della gestione della struttura di Petrosani con un impegno economico di 300,00 € l’anno, che può anche essere dilazionato con soli 25,00 al mese dando disposizione alla propria banca come specificato nel modulo scaricabile dal sito www.comitatopollicino.org, oppure consultabile nell’ufficio dell’associazione in via San Giuseppe, 19 a Baldenich.

Share
Tags:

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.