Tuesday, 24 October 2017 - 07:53

Cena di consuntivo e programmazione dell’attività per il sodalizio A.S.R. Principato de Roe Basse

Dic 17th, 2009 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

Franco Visentini è stato riconfermato per acclamazione alla presidenza dell’ A.S.R. Principato de Roe Basse, il sodalizio sportivo che da 19 anni si occupa delle spettacolari elaborazioni delle apecar e dell’organizzazione delle relative manifestazioni. La nomina è avvenuta sabato 12 dicembre al ristorante Capannone di Sedico. Dove hanno avuto luogo anche le premiazioni del Campionato del mondo e del Campionato bellunese Apecar, dinanzi a 110 persone, tra piloti, appassionati e simpatizzanti di questo sport. Grazie al generoso regalo di Turrin padre, quest’anno sono stati premiati anche i vincitori di categoria del campionato Bellunese con dei pregevoli manufatti in legno che raffiguravano le apecar elaborate. Per la categoria 130 il prezioso soprammobile è andato a Mauro Sovilla della Green Furious; per la  categoria auto under è stato premiato Scot Sandro della Altoè racing; per le moto under Merlin Alex  e per le moto over Savio Maurizio del Demolition Team. Consegnati anche il premio Attila, una riconferma ad Alessio Altamura del TNT corse ed il premio “guida sicura” a Battilana Nicola del Deikelvà racing. A quest’ultimi e ai vincitori del campionato sono stati consegnate anche delle “sculture” di Sara Andrich, simpatica artista discepola di Calabrò e autrice di pregevoli lavori quali il murale di Barp. Campione Bellunese è risultato Andrea Rech, scuderia Magnon Fora Tuti, e campione del mondo Sommacal Alain della scuderia Mine Vaganti; il premio costruttori e’ stato assegnato alla scuderia Magnon Fora Tuti. Durante la cena è intevenuto l’assessore regionale Oscar De Bona, che ha avuto parole di plauso per questa attività sportiva e sociale rimarcando come, pur tra mille difficoltà, sia riuscita a raggiungere notevoli risultati di consenso anche al di fuori dei confini Dolomitici. Nel corso della serata, è stato fatto il consuntivo dell’attività svolta e della rilevanza data alle manifestazioni da stampa e Tv. Con due passaggi in Rai3, SKY e protagonisti con la Red Bull ed i suoi piloti di un video che ha fatto il giro del mondo. Sono state tracciate le linee guida per il 2010, sottolineando la possibilità di  una esibizione all’autodromo di Monza il prossimo settembre, e programmando il prossimo 20mo anniversario Caliera Trophy.  Purtroppo assente per influenza il “Principe Bernardo II°” rappresentato dal figlio.

Share
Tags: ,

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.