Friday, 21 February 2020 - 08:36
e-mail: redazione@bellunopress.it – direttore responsabile: Roberto De Nart

Belluno-Atene solo andata: la Grecia moderna nei romanzi di Petros Màrkaris e Nikos Thèmelis

Nov 27th, 2009 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Della Grecia moderna abbiamo un’immagine parziale: conosciamo la Grecia archeologica, quella dei marmi del Partenone e forse del nuovo Museo dell’Acropoli; oppure la Grecia turistica, quella di Santorini e di Mykonos con le loro casette bianche. Ma chi sono, davvero, i Greci di oggi? Come gestiscono la difficile eredità del V secolo a.C.? E che rapporto hanno con la loro lingua, così vecchia eppure così giovane, parlata senza sosta da tremila anni? Federica Ferrieri, ricercatore di Lingua e Letteratura Neogreca presso l’Università degli Studi di Padova, racconta la Grecia degli ultimi decenni attraverso i romanzi di due scrittori greci contemporanei: Petros Màrkaris (Istanbul, 1937) e Nikos Thèmelis (Atene, 1947). L’incontro aperto alla partecipazione di tutti è previsto lunedì 30 novembre alle ore 18 presso l’Auditorium comunale di . Una scelta di letture condotte dagli studenti della Cattedra di Lingua e Letteratura Neogreca dell’Università degli Studi di Padova; un percorso attraverso le immagini delle vie dell’Atene di oggi sulla vecchia, insostituibile Mirafiori del Commissario Charitos; un breve viaggio tra i suoni delle canzoni rembètika e i poeti del Novecento messi in musica da Mikis Theodorakis; un piccolo tributo a un Paese in bilico tra l’antico e il moderno, tra l’Oriente e l’Occidente, tra mille, affascinanti contraddizioni che fanno venire voglia di (ri)scoprirlo. L’opera di Màrkaris è ben nota al pubblico italiano: pubblicata da Bompiani (Ultime della notte, Difesa a zona, Si è suicidato il Che, La lunga estate calda del Commissario Charitos, I labirinti di Atene, La balia, trad. di Andrea di Gregorio), si iscrive nella corrente del noir mediterraneo di Jean-Claude Izzo, di Manuel Vázquez Montalbán, di Andrea Camilleri. I libri di Nikos Thèmelis sono pubblicati da Crocetti Editore (La ricerca, trad. di Alberto Gabrieli, La svolta, L’illuminazione, Una vita due vite, trad. di Federica Ferrieri). Sono romanzi a sfondo storico, grandi affreschi di grecità che ci fanno conoscere un’altra faccia della Grecia passata e presente: quella della diaspora, delle comunità greche di Trieste, Odessa, Bruxelles, delle colonie greche dell’Asia Minore, dove si è combattuto – e a volte si combatte ancora – per far sopravvivere la propria lingua, la propria religione, la propria identità.

Share
Tags:

Comments are closed.