Monday, 17 February 2020 - 08:06
e-mail: redazione@bellunopress.it – direttore responsabile: Roberto De Nart

Educazione stradale nelle scuole per sensibilizzare i bambini sulle tematiche della sicurezza

Nov 22nd, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Pausa Caffè, Scuola

E’ partito anche quest’anno il “Progetto sull’educazione stradale” che la Polizia Locale del Comune di porta nelle classi 4^ e 5^ delle scuole elementari della città.  Giunto ormai alla 29^ edizione, il progetto nasce dalla collaborazione tra gli insegnanti delle scuole elementari e il comando di Polizia Locale di , coordinato dall’ispettore Marilena Nogare’. L’iniziativa raccoglie sempre un positivo riscontro da parte del corpo insegnante ed entusiasmo e curiosità tra i bambini.
In questa prima fase saranno impegnati 5 tra agenti e ispettori della Polizia Locale che con l’occasione smetteranno il fischietto per portare la loro esperienza agli scolari di Chiesurazza, Bolzano bellunese, Fiammoi, Badilet, Gabelli, Giamosa, Castion, Quartier e Borgo Piave.
Temi degli incontri saranno la circolazione del pedone, del ciclista e le principali norme di comportamento dei pedoni e dei conducenti. Le lezioni si articoleranno in alcuni incontri in aula e si concluderanno con un simpatico gioco-quiz a punteggio, al termine del quale verrà rilasciato agli scolari un patentino di verifica dell’effettivo apprendimento
Il progetto mira a sensibilizzare i bambini sull’importanza dell’educazione stradale, sulla segnaletica e sulle norme che la regolano, a esplorare alcuni aspetti inerenti la sicurezza e la circolazione stradale, temi essenziali per l’abbattimento delle cause di incidenti, e a  stimolare il confronto, la partecipazione e il dialogo fra gli agenti della Polizia locale e il mondo dei bambini che hanno la possibilità di rivolgersi a loro in modo più amichevole e in un contesto meno ufficiale del solito.
A  gennaio partirà la seconda fase che vedrà coinvolte le scuole di Mussoi, Mur di Cadola e Cavarzano, mentre in febbraio un nuovo progetto di sicurezza stradale vedrà protagonisti gli studenti delle scuole medie.
“Questa iniziativa – fa sapere il Sindaco Prade – è la conferma che i nostri vigili fanno tantissime cose ed una delle più importanti, è il lavoro prezioso e faticoso di prevenzione del quale tutti i cittadini devono essere grati”.

Share
Tags: ,

One comment
Leave a comment »

  1. Credo che il progetto (molto interessante)dovrebbe coinvolgere oltre alla polizia locale anche le società sportive del posto (magari affiliate a federazioni riconosciute )che fanno attività amatoriale-agonistica in logo,con la bicicletta,per portare attraverso i loro tecnici (iscritti agli albi federali)l’apprendimento motorio-sportivo-pratico dell’uso della stessa.
    Fabio Toniatti presidente del G.S.Vigili del Fuoco del Trentino settore ciclismo