13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 4, 2020
Home Lettere Opinioni Posto fisso e salario base unico

Posto fisso e salario base unico

Caro Lettore, la discussione sul posto fisso sollevata a livello governativo è assolutamente strumentale e copre con colpevole miopia i reali problemi del lavoro. La questione non è il posto fisso ma l’assenza di sicurezza sociale proprio per i lavoratori che il posto fisso non ce l’hanno. Attualmente 4 assunzioni su 5 sono con contratti a tempo determinato o atipico, e i primi a perdere il posto di lavoro sono proprio coloro che il posto fisso se lo sognano. L’attuale situazione occupazionale, e dalle colonne della stampa locale si vede quanto sia grave la situazione nella nostra provincia, grida a gran forza di mettere subito mano agli ammortizzatori sociali per renderli più equi e coerenti. A nessuno di noi interessa sentire pompose dichiarazioni che magnificano il nostro welfare come il migliore del mondo, senza affrontare i problemi reali. Bisogna introdurre un salario base unico per ogni tipo di contratto, e il finanziamento dello stato sociale va pensato considerando anche le ingenti risorse finanziarie immobilizzate nei fondi pensione, così da liberarne altre per tutelare i lavoratori (compresi i piccoli imprenditori, gli artigiani e i piccoli professionisti) che finiscono a zero euro dall’oggi al domani. Così si riuscirà a diminuire in maniera efficace l’impatto sociale della crisi e nel contempo ad aprire un percorso virtuoso per riequilibrare mercato del lavoro flessibile e diritto di avere la certezza di un reddito dignitoso per tutte le categorie lavorative. Stiamo parlando di equità sociale. E lo Stato deve farsene carico. Il comitato provinciale della mozione Franceschini Causin ha voluto impegnarsi per creare un filo conduttore tra le istituzioni ai vari livelli che hanno portato ad interessare la Regione e il Parlamento sulle questioni attuali dell’occupazione in provincia attraverso i nostri rappresentanti. Domenica alle Primarie del PD c’è la grande occasione di farsi sentire attraverso il voto. Facciamo sì che questo voto faccia molto rumore.

Piergiorgio Salvati Coordinatore provinciale mozione Franceschini Causin

Share
- Advertisment -

Popolari

Sanificazione strade e marciapiedi. Al via i primi otto comuni

Belluno, 4 aprile 2020  -  È cominciata questa mattina la sanificazione delle strade del Bellunese, coordinata dalla Provincia di Belluno. Alle prime luci dell’alba...

Pacchi alimentari di Solidarietà Nazionale in distribuzione dal 6 all’11 aprile

Da lunedì 6 a sabato 11 aprile, Solidarietà Nazionale consegnerà a domicilio i consueti pacchi alimentari per le famiglie italiane in difficoltà. Il rispetto...

Il 35° Rally Bellunese rinviato a data da destinarsi

Il 35° Rally Bellunese è stato rinviato a data da destinarsi. Lo ha deciso ieri sera l’Asd Tre Cime Promotor di fronte al perdurare dell’emergenza...

Bloccata l’attività di taglio nei boschi. Donazzolo, Confagricoltura: “Bene l’ordinanza Zaia, ma tutta la filiera del legno deve ripartire”

Belluno, 4 aprile 2020 – “Bene l’ordinanza del governatore Luca Zaia, che consente di intervenire su situazioni di dissesto e pericolo come quelli causate...
Share