Friday, 23 August 2019 - 19:49
direttore responsabile Roberto De Nart

Un nuovo primario di Ostetricia e Ginecologia al San Martino di Belluno

Ott 15th, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sanità

Il dottor Antonino Lo Re è il nuovo primario dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale San Martino. E’ stato nominato ieri (mercoledì 13 ottobre) dal direttore generale dell’Ulss 1 Ermanno Angonese. Alla selezione hanno partecipato cinque medici, tutti giudicati idonei dall’apposito collegio tecnico costituito da due esperti della disciplina e presieduto dal direttore sanitario dell’azienda. Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Palermo nel 1990, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia con indirizzo di Fisiopatologia della Riproduzione Umana nel 1994. Iscritto all’Ordine dei Medici della Provincia di Vicenza opera dal 1999 come dirigente medico nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale civile di Thiene. Nonostante la giovane età, 44 anni, vanta un notevole addestramento nella disciplina, con circa duemila interventi chirurgici come primo operatore, oltre 600 isteroscopie, 150 prelievi di amniocentesi, villocentesi e funicolocentesi all’anno e una vasta attività di ecografia ostetrica (circa 800 ecografie all’anno, delle quali un quarto morfologiche del quinto mese di gestazione). Si è qualificato in modo particolare nell’ambito della chirurgia onco-ginecologica e dell’attività di procreazione assistita. «E’ una nomina – commenta il direttore generale Ermanno Angonese – che si connota per le buone qualità professionali e per la giovane età del nuovo primario: ottimi ingredienti per mantenere i livelli qualitativi e quantitativi dell’attività espletata, favorendone al contempo il miglioramento e la crescita anche in rapporto ai grandi mutamenti in atto nella moderna ostetricia e ginecologia».

Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. Vorrei sapere perchè la procreazione assistita viene fatta solo a donne fino ai 41 anni?