13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Cronaca/Politica L'opposizione a Borca diserterà l'aula per protestare con la giunta sul problema...

L’opposizione a Borca diserterà l’aula per protestare con la giunta sul problema della frana di Cancia

Il gruppo consigliare d’opposizione “Progetto Borca” visto l’ordine del giorno del Consiglio Comunale  convocato per domani 30 settembre 2009 alle ore 08.00 ha deciso di comune accordo di non essere presente. La decisione è stata presa – precisa la nota –  perché sindaco, assessori e tutto il gruppo di maggioranza “continuano a mantenere verso il problema frana di Cancia un atteggiamento sordo e quasi omertoso in merito alle richieste che i cittadini di Borca  da tempo richiedono. A tutt’oggi le richieste dei cittadini sono sempre state disattese e quindi riteniamo inutile convocare Consigli Comunali in cui non si metta in evidenza, come priorità, la travagliata situazione che in questo periodo sta vivendo il nostro Comune”. La nota si conclude con un sarcastico “caloroso benvenuto” all’assessore regionale Conta, visto che alla riunione di domani (30 settembre) non ha invitato l’opposizione.

Share
- Advertisment -



Popolari

Sono 197 i verificati alla 46ma Alpe del Nevegal 2020

La 46ma Alpe del Nevegal è entrata nel vivo con il completamento, “sul campo”, delle verifiche dei 203 piloti iscritti alla gara inaugurale della...

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...

Pandemia. Incontro con Andrea Crisanti, sabato alle 18 a Una montagna di libri a Cortina

Da febbraio ad agosto del 2020 è cambiato tutto. A rivederlo a distanza, il percorso drammatico che ha portato alla nostra condizione attuale, si...
Share