Sunday, 20 October 2019 - 08:21
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Più di cento giovani ai test della Spes Belluno

Set 27th, 2009 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

La Spes ha iniziato l’attività coinvolgendo un centinaio di giovani tra i 10 e 15 anni nella Giornata dell’Ammissione ai corsi di volley.  La maggior parte erano ragazze provenienti dal Pgs e ora inserite nella nuova società, ma a misurarsi nel salto, nella corsa e nel lancio della palla medica sono arrivati anche i ragazzi. Una quindicina, interessati a provare la pallavolo. Tra questi alcuni ragazzi provenienti da altri sport e incuriositi dalla sfida lanciata dalla neonata società bellunese. E come giudici del loro impegno c’erano tecnici bellunesi ma non solo. Alla Spes Arena, infatti, c’erano tre atlete di A1, Francesca Marcon, Luciana Do Carmo e Sarah Pavan, il loro allenatore Mario Martinez e il preparatore atletico Eduardo Romero. Lungo le sei stazioni hanno aiutato i ragazzi a svolgere i test e hanno raccolto i risultati nelle schede. Sulla base di questi risultati ora partirà l’attività vera e propria, sia nel giovanile che nel minivolley. Sono arrivate alla Spes , infatti, anche richieste per l’avviamento alla pallavolo di bambini sotto ai 10 anni. Per loro il tecnico Zoris Furmenti organizzerà dei corsi di minivolley. Per tutti i ragazzi e le ragazze che non hanno avuto la possibilità di partecipare alle selezioni c’è la possibilità di contattare la società e richiedere l’iscrizione ai corsi di minivolley e agonistici telefonando ai numeri 339.6648855 (maschile) e 347.9749747723 (femminile). L’organizzazione della Giornata è stata perfetta e la risposta dei giovani ha soddisfatto le attese. “Il bilancio della giornata è senz’altro positivo – commenta il presidente Angelo Caneve – considerando che in città c’erano anche altre iniziative concomitanti e che questo per noi era il primo passo di un’attività che è tutta da costruire. Puntiamo alla qualità e non abbiamo fretta, intendiamo creare un ambiente ottimale per la crescita personale e sportiva dei giovani”.

Share
Tags:

Comments are closed.