13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 4, 2020
Home Cronaca/Politica La Giunta regionale autorizza la permuta di immobili tra Ulss 2 e...

La Giunta regionale autorizza la permuta di immobili tra Ulss 2 e Comune di Feltre

Ospedale di Feltre
Ospedale di Feltre

Il governo del Veneto ha autorizzato l’Ulss 2 feltrina alla permuta di alcuni immobili con il Comune di Feltre. Ora spetta all’apposita commissione consiliare esprimere il proprio parere per dare concretezza alla procedura che già contiene l’accordo preliminare tra le parti. Lo annuncia con soddisfazione l’assessore bellunese Oscar De Bona al termine della seduta odierna (martedì 22) della giunta durante la quale, sulla base della relazione dell’assessore alle Politiche Sanitarie, Sandro Sandri, è stato accolto favorevolmente l’impegno sottoscritto dall’azienda sanitaria e dall’ente locale. «Si tratta – spiega De Bona – di un’operazione importante, soprattutto per l’Ulss 2 che ha necessità di acquisire la proprietà di aree comunali ricadenti nel perimetro ospedaliero specialmente in funzione della costruzione delle nuove strutture che comprendono il blocco operatorio, la rianimazione, la radiologia e i nuovi accessi. Per questo motivo, l’azienda sanitaria ha richiesto il trasferimento di proprietà di alcuni beni immobili, dato che ciascuno dei due enti utilizza aree di proprietà dell’altro, concordando che tale permuta risulta necessaria  per il trasferimento di diritti reali su beni del patrimonio. Così, con questo accordo, l’Ulss 2 e l’amministrazione  comunale di Feltre hanno stabilito un percorso comune che agevolerà entrambi, ognuno per le proprie funzioni di  ente pubblico che opera sul territorio al servizio della popolazione». Il beni oggetto di permuta di proprietà dell’Azienda Ulss 2 sono in via Bentivoglio, nel viale sud dell’ospedale, i marciapiedi accanto il padiglione Guarnieri, la fascia nell’accesso sud dell’ospedale e la fermata dell’autobus, per il totale di 13.063 metri quadrati. Quelli di proprietà del Comune di Feltre riguardano relitti stradali all’interno dell’area ospedaliera e l’ex strada Boscariz (a s/w nella cinta dell’ospedale), per 4.636 metri quadrati.

Share
- Advertisment -



Popolari

Si cerca Primo De Bortoli, 56enne di Pedavena che non è più rientrato da un’escursione

Pedavena (BL), 04 - 08 - 20  Si concentreranno domani nella zona di Pian d'Avena, Col Melon, le ricerche di Primo De Bortoli, il...

Sicurezza, protezione civile, pubbliche manifestazioni. Riunione in Prefettura. Decisa la nuova sede operativa della protezione civile nella nuova caserma dei vigili del fuoco

Si sono tenute oggi, al Palazzo del Governo, presiedute dal prefetto Adriana Cogode, due riunioni sui temi legati alla sicurezza e, in particolare, sulla realizzazione...

Sospirolo. Ancora montagna e cinema sotto le stelle

Incontri su sogni e vette che salvano la vita. Mercoledì 5 agosto ore 21.00 a Sospirolo - piazza Segato, “Cengie, guglie, cascate. Il legame dell'amicizia...

Visita guidata con degustazione e concorso fotografico nell’antico borgo di Belluno

Il gruppo di commercianti tra porta Dojona e via Mezzaterra, riuniti nella pagina "L'Antico Borgo ti fa la spesa", non si ferma nemmeno in...
Share