Friday, 19 July 2019 - 05:43

La Giunta regionale approva la convenzione con il Comune di Sappada per la costruzione di parcheggi e concede il contributo di 1.700.000 euro

Set 22nd, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

                        
«Ho approvato con soddisfazione, insieme con i colleghi della giunta regionale, la convenzione tra il Comune di Sappada e la Regione Veneto con la quale viene dato il via al progetto per realizzare 170 piazzole di sosta, sotterranee e in superficie, nella Borgata Kratten-Soravia. Si tratta di un’iniziativa, a favore della quale ancora nel 2005 erano state reperite le risorse, che vede impegnati enti pubblici e impresa privata in un projet financing di 50 anni per un importo complessivo di 3 milioni e 609 mila euro. Con il provvedimento odierno, proposto dal collega Vendemiano Sartor, assessore alle politiche dell’Economia e dello Sviluppo, si dà attuazione all’accordo di programma quadro in materia di sviluppo locale per realizzare le opere  che consente all’area degli impianti sportivi sappadini di avere parcheggi consoni alle esigenze turistiche e locali». L’assessore regionale Oscar De Bona ha salutato con grande favore l’atto della giunta veneta che contribuisce ad incentivare lo sviluppo e l’economia della località turistica bellunese. L’iniziativa di realizzare i parcheggi era partita dal Comune di Sappada, il quale era ricorso a soggetti privati. Così, nell’operazione da oltre 3 milioni e mezzo, sono coinvolti il Comune che concede l’area e che riceve il contributo dalla  Regione di un milione e 700 mila euro, il soggetto che attua il Piano integrato di riqualificazione urbana, edilizia e ambientale dell’ “Area Monte Ferro – ex cinema Comunale – Area Cretta” con 580 mila euro e il promotore finanziario con risorse per 1 milione e  329 mila euro.  La ditta assegnataria delle opere è la Cogefa srl di Udine e i lavori consistono nella costruzione di un’area interrata per la sosta di 100 auto e di un’altra  in superficie con 70 posti. Essa dovrà eseguire anche  lo spostamento e la parziale tombinatura del rio Kratten. A seguito di ulteriori esigenze di sviluppo dell’area interessata agli interventi, sarà realizzato un tunnel di collegamento pedonale tra Sappada 2000 e il nuovo impianto “Pian dei Nidi”. Alla scadenza dei 50 anni della concessione, l’opera passerà di proprietà comunale.

Share

Comments are closed.