Wednesday, 17 July 2019 - 11:25

Tradizioni di montagna, l’ora della Desmontegada nelle valli di Dolomiti Stars

Set 17th, 2009 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

A settembre nelle valli di Stars, così come in tutte le valli dell’arco alpino, si festeggia La Desmontegada, ossia il rientro del bestiame e dei pastori dalle malghe dell’alpeggio estivo in alta quota. Una tradizione centenaria che ha da sempre accompagnato e scandito il ciclo delle stagioni nelle valli di montagna. Un momento importante, che segna idealmente il passaggio dall’estate verso l’autunno che presto andrà a dipingere con i suoi magnifici colori dalle sfumature mozzafiato i prati e i boschi delle . Come vuole il folklore della tradizione prima di farle entrare nei paesi e farle sfilare per le vie e le strade dei borghi, le mucche vengono adornate e infiorate come un tempo, sulla fronte e tra le corna, con fiori intrecciati, con rami di abete e nocciolo. Al collo vengono appesi i campanacci più grossi e rumorosi, preziosi e finemente decorati. Il corteo, annunciato da lontano dai campanacci, riempie i paesi di scampanii e muggiti. Ci sono i malgari che tornano in famiglia, c’è la banda, il parroco che benedice gli animali, tutto la gente in strada a parlare della stagione passata, del tempo che verrà, se quest’anno cadrà tanta neve o meno,  del fieno, delle patate e dei funghi, degli ultimi lavori da fare prima del freddo. Una manifestazione davvero pittoresca, per certi aspetti unica nel suo genere. La Desmontegada de le vache e de le caore (che tradotta in italiano sarebbe la discesa a valle delle mucche e delle capre) è un momento atteso dai valligiani ma anche un’occasione unica per i turisti e tutti i visitatori della montagna bellunese di imparare a conoscere e apprezzare le tradizioni della vita in montagna.  Quella de La Desmotegada è una tradizione di tutte le valli di Stars. Per esempio per chiudere in bellezza la stagione estiva a Falcade nella Val Biois dal 17 al 20 settembre La Desmontegada rivive in una grande rassegna con, oltre alla sfilata delle mandrie, dei greggi e dei pastori in costume, anche musica dal vivo e balli, una festa campestre per tutti e tanto folklore. Una grande manifestazione gemellata con la “Fiera del Bestiame” che si svolge ogni anno ad Agordo (BL) il secondo sabato di ottobre. Inoltre a Falcade presso il tendone allestito al parco giochi ci sarà la possibilità di assaporare i sapori tipici della cucina tradizionale di montagna. A riprendere l’evento ci saranno anche le telecamere della tv tedesca “Saarländischer Rundfunk”, presenti sul territorio per la realizzazione di un documentario di più ampio respiro sulle , in collaborazione con la Regione Veneto, il Consorzio e Turismo, che toccherà anche l’area Marmolada con i suoi laboratori della tradizione del ferro battuto.

Share
Tags: ,

Comments are closed.