Friday, 21 September 2018 - 03:22

Cordoglio di Oscar De Bona per la tragedia dell’elicottero del Suem

Ago 23rd, 2009 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Sono morti degli eroi. – scrive l’assessore regionale Oscar De Bona –  Fabrizio, Dario, Marco e Stefano ci lasciano con un profondo dolore nel cuore e con il ricordo più bello che si possa avere di una persona: erano davvero gli angeli della montagna. Sono ancora sconvolto dalla terribile notizia appresa oggi al mio rientro dalla Germania dove nei giorni scorsi avevo partecipato a manifestazioni organizzate  dalle nostre Famiglie di emigranti bellunesi. La sciagura dell’eliambulanza del Suem 118 è una di quelle che davvero ti lasciano senza parole e con tante riflessioni dentro: quante vite salvate, quante angosce consolate, quante paure domate da questi uomini grazie ai loro interventi al limite del possibile ma sempre computi con la sicurezza dovuta a una preparazione, a una esperienza e a una professionalità eccelse. Non importa chiederci le ragioni di una disgrazia così grande. Nulla servirà a consolarci. Perché basta un secondo, un niente e quando si è in aria l’imprevedibile può avvenire. E purtroppo ieri l’imprevisto è accaduto. Quei quattro ragazzi sono morti per tutti noi. Svolgevano il loro lavoro per renderci la vita più sicura nel nostro quotidiano e nelle nostre attività: alpinisti, automobilisti, sportivi o lavoratori; adulti o bambini che fossimo. Con quell’elicottero bianco essi volavano ovunque venisse chiesto il loro aiuto. Il mio primo pensiero è stato verso le famiglie delle vittime, i figli, le mogli e i congiunti, ai quali mi stringo con affetto e trasmetto loro il mio più sentito cordoglio. Rivolgo le mie condoglianze anche al Suem di Pieve di , all’Ulss 1, al Soccorso alpino e alla ditta concessionaria del mezzo aereo. Infine non posso non pensare all’infermiere miracolosamente scampato alla morte. Sono vicino anche a lui perché posso immaginare la sua infinita angoscia”.

Share
Tags:

Comments are closed.