Wednesday, 18 September 2019 - 07:39
direttore responsabile Roberto De Nart

Visita alla mostra “In-Finitum” di Palazzo Fortuny con la Biblioteca

Ago 5th, 2009 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Organizzata dalla Biblioteca Civica di sabato 5 settembre alle ore 10.30, una visita guidata all’importante mostra “In-Finitum” presso palazzo Fortuny a Venezia, con Caterina De March. Fondazione Musei Civici di Venezia e Vervoordt Foundation, hanno allestito presso lo splendido atelier veneziano appartenuto all’artista Mariano Fortuny ora museo civico, una mostra che esplora la categoria dell’Infinito nelle sue diverse accezioni, dal non-finito all’illimitato, con un approccio multidisciplinare in cui arte, scienza e filosofia di ere e civiltà diverse si incontrano e si confrontano.
La mostra completa e conclude uno straordinario ciclo espositivo ideato da Axel Vervoordt e iniziato  a Venezia nel 2007 con Artempo: Where time becomes art – che indagava il rapporto tra arte, tempo e il loro mostrarsi, attraverso differenti secoli, luoghi, tendenze e linguaggi espressivi – e  proseguito nel 2008 a Parigi con Academia: Qui es-tu? basata  sulla trasmissione della conoscenza e della saggezza e sulla perpetua necessità della condizione umana del porsi domande e cercare risposte.  Elemento comune alle tre mostre – oltre a  un impatto emotivo e allestitivo di intensa suggestione –  è l’indagine  sulle innumerevoli possibilità di relazione e collegamento tra espressioni artistiche di epoche e culture differenti , e, in ultima analisi,  con il senso stesso della vita.
Molti sono gli artisti che si sono misurati con il tema dell’infinito,  interpretandolo secondo concetti e rappresentazioni proprie della cultura di appartenenza. In mostra saranno presenti, tra le altre, opere di Giovanni Anselmo, Natvar Bhavsar, Pierre Bonnard, Berlinde de Bruyckere, Michael Borremans, Alberto Burri, Alexander Calder, Paul Cézanne, Antonio Canova, Eugène Delacroix, Ray & Charles Eames, Lucio Fontana, Adam Fuss, Giuseppe Gabellone, Francesco Hayez, Ann-Veronica Janssens, Anish Kapoor, Anselm Kiefer, Kimsooja, Yves Klein, Piero Manzoni, Brice Marden, Fausto Melotti, Mario Merz, Joan Mirò, Tatsuo Miyajima, Vic Muniz, Renato Nicolodi, Roman Opalka, Palagio Pelagi, Pablo Picasso, Otto Piene, Giovanni Battista Piranesi, Guido Reni, Gerhard Richter, George Romney, Thomas Ruff, Kazuo Shiraga, Ettore Spaletti, Vassilikis Takis, Diana Thater, Dirk Van De Len, Jef Verheyen, Rik Wouters, Gilberto Zorio.
La visita alla mostra sarà anche l’occasione per conoscere i suggestivi ambienti dove viveva e operava Mariano Fortuny.
Per informazioni tel. 043725727 o biblioteca@comune.belluno.it; per iscrizioni rivolgersi dal 5 agosto presso la sede la Biblioteca civica di Belluno (costo comprensivo del biglietto d’ingresso e della visita guidata, 10 euro).

Share
Tags:

Comments are closed.