Wednesday, 21 August 2019 - 00:31
direttore responsabile Roberto De Nart

Prosegue senza sosta il lavoro del Soccorso alpino

Ago 5th, 2009 | By | Category: Prima Pagina

Soccorso un escursionista in un rifugio Sedico (BL), 05-08-09 Un escursionista trentenne del Lussemburgo, D.B., ha messo male una gamba, procurandosi la probabile distorsione di caviglia e ginocchio, salendo questa mattina da Pian de Fontana, fino al rifugio Bianchet. Incapace di scendere in autonomia ha chiesto aiuto al 118, che ha inviato attorno alle 9 una squadra del della Stazione di Belluno. I soccorritori hanno raggiunto in jeep l’infortunato per accompagnarlo poi all’ospedale di Belluno.

Sbaglia l’attacco della ferrata Cortina d’Ampezzo (BL), 05-08-09 Partito in mattinata per completare la nuova ferrata sul Faloria, un escursionista di Rimini, D.P., 31 anni, non è riuscito a individuare l’attacco ed è rimasto incrodato sulla parete. Una squadra del Soccorso alpino di Cortina è andata in suo aiuto e, dopo averlo individuato, lo ha riaccompagnato a valle.

Scivola sul sentiero Sappada (BL), 05-08-09 Un’escursionista di Trieste, B.M., 58 anni, è scivolata sul sentiero che dal rifugio monte Ferro porta ai laghi d’Olbe, a circa 1.750 metri di quota. Il 118 ha inviato sul posto una squadra del Soccorso alpino di Sappada, 4 tecnici più due finanzieri, che ha stabilizzato l’arto
dell’infortunata per poi caricarla sulla barella, assicurata per il trasporto lungo alcuni tratti scoscesi. La donna è stata trasportata a spalla per 200 metri e successivamente in fuoristrada fino all’ambulanza che l’ha infine accompagnata all’ospedale.

Share
Tags:

Comments are closed.