Tuesday, 20 August 2019 - 07:03
direttore responsabile Roberto De Nart

Cortina InCroda, conclusa la prima edizione

Ago 3rd, 2009 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

E’ stato Party Verticale, che si è tenuto sabato 1° agosto al rifugio Scoiattoli in Cinque Torri con la musica di Alessio Bertallot, a chiudere la prima edizione di “Cortina inCroda”, la rassegna dedicata al settantesimo anno di fondazione degli Scoiattoli. Un Party Superlativo  che ha richiamato al rifugio Scoiattoli un migliaio di persone. Ha chiuso nuovamente con il tutto esaurito la prima edizione di “Cortina inCroda” la che già si prepara alla seconda edizione. Un’atmosfera magica. Sulla terrazza del rifugio le video istallazioni di Alessandro Manaigo proiettate in 10 monitor da 42 pollici distribuiti in tutta la terrazza hanno mostrato la passione che gli uomini dal maglione rosso hanno per l’arrampicata. Poi  sulle cinque Torri illuminate gli Scoiattoli sono saliti in vetta dando una dimostrazione di arrampicata sulle note della celebre sigla di “Cortina inCroda” Stairway to heaven” dei Led Zeppelin. Nulla è stato lasciato al caso. Anche il menù, pensato dalla famiglia Lorenzi, è stato caratterizzato dal rosso il colore che contraddistingue gli Scoiattoli e quindi stinchi di maiale accompagnati da polenta rossa e peperonata e dolci con decorati gli scoiattoli. La musica di Alessio Bertallott che direttamente da Radio DeeJay ha raggiunto il rifugio Scoiattoli ha fatto ballare per ore  i tanti presenti. 980 i passaggi alla seggiovia Cinque Torri, tanti i cortinesi, ma tantissimi anche i turisti che hanno vissuto in alta quota una serata che difficilmente dimenticheranno.  «E’ la prima volta che suono in un posto così alto e così suggestivo», ha detto Bertallott, «e devo dire che è veramente emozionante. L’organizzazione della serata è spettacolare. Luci, colori, video, centinai di persone che ballano: tutto perfetto». Tutti hanno fatto i complimenti allo staff di “Cortina inCroda” per l’evento ed in particolare al direttore artistico Andrea Gris che con il Party Verticale voleva regalare emozioni e ci è pienamente riuscito.  «Une festa che resterà nella storia», queste le parole dell’onorevole Maurizio Paniz, «e ringrazio delle sensazioni che mi avete regalato. E’ un’emozione che hai dentro, che si deve vivere, non si riesce ad esprimere a parole. Io sono contento di poter dire che c’ero».  Stima per “Cortina inCroda” ha espresso anche l’assessore regionale Oscar De Bona, che ha presenziato all’inaugurazione della rassegna e al Party finale. «Questa kermesse», ha detto, «ha avuto un successo incredibile, ma meritato. Questa festa realizzata in un luogo che è già un paradiso ha saputo elevare notevolmente l’offerta che Cortina propone ai turisti. Il numero di persone che hanno assistito alle serate e che hanno raggiunto il rifugio per la festa ne è la prova». «Un festa giovanile», l’ha definita l’eurodeputato Antonio Cancian, «che è stata pensata in maniera veramente spettacolare». Un plauso a “Cortina inCroda” lo hanno espresso anche il sindaco Andrea Franceschi e l’assessore alla cultura Paola Valle. «Mi sono divertito ed emozionato», ha detto Franceschi, «durante tutti gli incontri, al Flash Mob, e alla festa che è stato un vero successo».

Daniela Templari, assessore alla Cultura della Provincia

Daniela Templari, assessore alla Cultura della Provincia

«Sono venuta a tutti gli appuntamenti di “Cortina inCroda”», ha detto la Valle, «e devo fare i complimenti allo staff. Serate divertenti, mai noiose, strutturate con un giusto brio, che hanno appassionato il pubblico e riempito il cinema teatro Alexander Girardi durante tutto il mese di luglio. Non potevo pertanto mancare al party finale che si è rivelato stupendo altrettanto stupendo. Emozioni, “Cortina inCroda” mi ha regalato emozioni vere». A rappresentare la Provincia è salita al rifugio Scoiattoli l’assessore alla Cultura Daniela Templari. «Il successo di “cortina inCroda”», ha detto, «è ormai giunto anche oltre i confini della nostra Provincia e devo dire , che adesso che ho potuto rendermi conto di persona di cosa lo staff è stato capace di creare, capisco il perché. Una manifestazione che va di gran lunga ad arricchire e soprattutto ad impreziosire il calendario delle proposte culturali del bellunese». Il Party Verticale si è concluso sulle note mixate da Dj Oxi il rapper delle .

Share
Tags: ,

Comments are closed.